Utente 355XXX
Buongiorno,
Fin da bambino ho avuto lo stomaco delicato con frequente gastrite e colite,nel 2002 i miei problemi sono aumentati,avevo spesso coliti,diarrea,gastrite e le varie cure del medico di famiglia non risolvevano per niente il problema. Ho passato diversi mesi con questi problemi e non riuscivo a risolverli,anzi,col passare del tempo sono peggiorato,avevo lo stomaco praticamente bloccato,ho perso molto peso (mangiavo poco,avevo lo stomaco chiuso) ed era un continuo alternarsi di diarrea,stitichezza,gonfiore,dolori addominali,in più avevo spesso raffreddori e sinusiti che comparivano all’improvviso.
Il mio medico mi ha fatto fare gli esami allergologici,(sia quelli dei pollini che quelli alimentari) ma non risultava nessuna allergia..
Poi, visti i continui mal di pancia, sono stato da un gastroenterologo,mi ha fatto fare una serie di esami (Helicobacter,intolleranza al glutine,esami del sangue e delle feci) e mi ha diagnosticato un intolleranza alimentare,che non essendo IGE mediate non risultano nei test allergologici.
Adesso mi sto curando ormai da anni con il Gastrofrenal, in effetti questo antiallergico ha nettamente migliorato i miei problemi,purtroppo però il mio intestino rimane molto delicato, nei periodi invernali quando ci sono le influenze intestinali per me è un problema,quando la prendo,mi dura molti giorni e quasi sempre quando comincio a stare meglio ho una ricaduta e ricomincio da capo e vado avanti così per molto tempo. Per fortuna ci sono anche periodi in cui sto bene e non ho grossi problemi.
Il gastroenterologo mi ha detto che purtroppo il mio intestino è molto delicato e che dell’intolleranza alimentare se ne parla solo da pochi anni e se ne sa ancora un po’ poco, mi devo curare col Gastrofrenal, e avere una dieta il più sano possibile.
Insomma,questa cura effettivamente funziona,prima di cominciarla ero a pezzi,adesso va molto meglio ma ho ancora parecchi problemi.
Fino ad oggi sono sotto controllo dal gastroenterologo, ma mi chiedo se forse lo specialista più indicato al mio problema sia un Allergologo, visto che l’intolleranza è una reazione esagerata del sistema immunitario agli allergeni alimentari.
Ma forse l’intolleranza, non essendo IGE mediate non hanno niente a che fare con l’allergologo,in effetti io non sono allergico.
Allora chi è lo specialista più indicato?
Vi chiedo questo perché mi piacerebbe trovare un medico che mi consigli una cura piu appropriata o magari un test specifico per poter ridurre il più possibile i miei disturbi.
Grazie per l’attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gennaro Bottiglieri
24% attività
0% attualità
0% socialità
BELLIZZI (SA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
esegua il test di intolleranze alimentari EAV
[#2] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2007
é quel test che si fa con dei piccoli elettrodi posizionati sull'indice della mano?
O forse mi sto confondendo con qualcos'altro?
Comunque è un test affidabile?
Il mio medico di base dice che quei tipi di test non sono scientifici e che non sono per niente affidabili.
Si sbaglia?
[#3] dopo  
Dr. Gennaro Bottiglieri
24% attività
0% attualità
0% socialità
BELLIZZI (SA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
il test per le intolleranze alimentari eav e' affidabilissimo...