Utente 157XXX
Salve a tutti,
sono un ragazzo di quasi 20 anni e volevo chiedervi dei pareri riguardo il mio problema o presunto tale.
Innanzitutto vi preannuncio che non ho mai avuto rapporti sessuali.
Le mie preoccupazioni nascono dal fatto che non riesco ad avere eiaculazioni se tento la masturbazione.
Però mi capita di avere delle eiaculazioni notturne.
Ora, dato che non ho consultato nessun medico, ho letto un po' in giro e mi sembra che questi siano i sintomi dell'aneiaculazione.
Un altro fatto strano è che per esempio a volte quando urino noto delle goccioline di quello che mi sembra essere liquido preorgasmico o sperma.
Credo di non avere problemi di erezione, però sono preoccupato dal fatto che non conosco il comportamento del mio apparato genitale durante un rapporto sessuale. Secondo voi posso avere problemi di eiaculazione o peggio di infertilità?

P.S. Da piccolo sono stato circonciso perché mi hanno riscontrato un problema (credo fimosi).

Ringrazio in anticipo tutti coloro che mi vorranno dare delle risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se dinotte eiacula e con la masturbaziopne no o è una questine psicogena ovvero è un problema di tecnica masturbatoria. Quanto al rapporto sessuale pensi ai sentimenti ed alla ragazza e lasci stare le basse parti e tutto sarà ok.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il problema di non riuscire ad eiaculare dopo stimolazione dei genitali (anorgasmia) è un grosso problema che la medicina non ha ancora risolto.
nel suo caso, il fatto di avere eiaculazioni notturne può essere "tranquillizzante" ma il mio consiglio sarebbe di aspettare serenamente l'arrivo delle prime esperienze sessuali con una ragazza per veder se ,con manovre di petting o di veri e propri rapporti sessuali, tali fenomeni dovessero ripetersi.
Cari saluti
[#3] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Innanzitutto grazie per le immediate risposte.
Quindi mi consigliate di non essere troppo preoccupato?
Perché, vi confido, il mio sogno più grande è quello di creare una famiglia (credo lo sia un po' per tutti) e con questo comportamento strano avevo paura di avere problemi di fertilità.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Mai fasciasi la testa prima di rompersela. Potrebbe rompersi un piede, dice il saggio. Teanquillo e faccia sapere.
[#5] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Ok, la ringrazio del consiglio.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa particolare disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/228-rapporto-tarda-finire-impotenza-eiaculatoria-fare.html .

Un cordiale saluto.