Utente 103XXX

Buongiorno Dottori,

ho un forte dubbio che mi assilla in questi giorni.
Per un varicocele definito di 2 grado, e dopo due spermiogrammi (intervallati da un trattamento inutile con fertimev), entrambi identici con Iperposia, Discreta astenospermia, Marcata teratospermia, mi è stato detto di procedere con intervento chirurgico.
Ho notato però che non vi era una piena convinzione, e a maggior ragione di fronte alla mia risposta alla domanda se fossi in cerca di figli. Sono single e quindi attualmente non di certo in cerca di figli.
Nel frattempo ho visto qualche descrizione di intervento chirurgico per varicocele sul web e mi sono alquanto preoccupato. Sia per i (seppur remoti) rischi e complicazioni, sia per la pratica in sé stessa (legatura con anelli metallici?)
Volevo chiedere la cortesia a chiunque possa darmi con tempestività qualche informazione in merito, qualche dettaglio, come ad es. che metallo mi ritroverei poi in corpo? queste cose mi preoccupano, e a maggior ragione se penso che un intervento nella mia condizione potrebbe tranquillamente essere evitato. Invece l'intervento è previsto nel giro di due settimane, e siccome mi rendo conto che su questi dettagli nessuno mi ha finora dato dettagliate spiegazioni, vi chiederei cortesemente un aiuto.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se è un varicocele di II grado ecodoppler l' intervento serve a niente, se è invece di II grado clinico l' intervento è ok. Chirurgia o embolizzazione venosqa van bene entrambi: il priomo quialche effetto collaterale in più la seconda qualche recidiva in più. I dettagli che lei chiede siono impossibili ed esistono decine di varianti nell' uno e nell' altro caso. Fanno parte del consenso informato all' intervento. Personalmente farei qualche esame ormonale oltre a quanto a fatto.
[#2] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
Salve, cosa intende per varicocele di II grado ecodoppler e cosa per varicocele II grado clinico?
Perché nel primo caso non serve a niente?
Mi sa dire di che legature si tratta nelle operazioni? metalli inseriti?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Qurello che intendo significa che la graduazione della granzione del varicocele si fa con la palpaz<ione (stadiazione clinica: 3 gradi) o con l' ecodoppler (5 gradi). Troppo piccolo varicocele di II grado ecodoppler per dare problemi. Per quanto riguarda l' intervento viste le numenrose varianti la rimando al suo operatore: non ho spazio sufficiente. m