Utente 157XXX
Buongiorno a tutti,

ho 35 anni e da qualche tempo, dopo un rapporto sessuale, mi capita che si formino dei tagli sulla pelle del prepuzio, molto fastidiosi, che poi si rimarginano dopo alcuni giorni.

Mi sono permesso di effettuare una foto della parte lesa, se è possibile pubblicarla:
http://img63.imageshack.us/img63/4052/p1010500t.jpg

Avendo comunque deciso di recarmi da uno specialista, mi piacerebbe capire da quale specialista mi conviene recarmi: un dermatologo per valutare una terapia volta a curare le escoriazioni oppure un urologo?

Aggiungo che diversi anni fa mi ero recato da un urologo che mi aveva effettuato un'operazione per il frenulo corto. Contestualmente mi aveva detto che, per l'abbondanza di pelle del prepuzio, potevo considerare anche la circoncisione, ma che nel mio caso non era strettamente necessaria.

Non essendo un'operazione necessaria avevo preferito farmi operare solo per il frenulo corto.

Ora però, da quanto ho letto su internet, la mia situazione potrebbe essere compatibile con una degenerazione in fimosi, quindi non so se sia meglio recarmi subito dall'urologo che mi aveva curato a suo tempo o andare prima da un dermatologo (la circoncisione vorrei prenderla in considerazione solo se proprio necessaria)...

Grazie per l'attenzione che mi vorrete dedicare
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile signore, lei ha verosimilmente una balanopostite che stà esitando in una fimosi, le consiglio una visita urologica.Probabilmente l'urologo dopo aver trattato la fase flogistica acuta le proporrà l'intervento di circoncisione.

Cordiali saluti