Utente 157XXX
Salve a tutti.
Sono un ragazzo di 25 anni e gioco a calcetto (amatorialmente) svolgendo circa 3 partite a settimana. Il mese di dicembre, dopo un brusco allargamento delle gambe, sentìì come uno strappo all'inguine destro (o meglio nella zona tra inguine e addome basso), da allora sn stato a riposo per circa un mese, inizialmente avvertivo un fastidio maggiore, mai dolore, alla zona interessata, poi successivamente questo è scomparso ma non del tutto. Premetto che non ho dolore alla zona inguinale ne tantomeno gonfiore o arrossamento, solo che quando opero un'autopalpazione sento come dei legamenti a fior di pelle che sulla zona sx non rilevo e che scompaiono quando mi sdraio o mi seggo.Comunque mi rivolsi ad un ortopedico (amico), il quale mi visitò toccandomi la zona interessata facendomi tossire e cose del genere, e dopo mi disse che potevo ricominciare graduatamente a giocare. Io l'ho ascoltato, solo che all'inizio della partita il fastidio lo avverto, poi passa del tutto e quando finisco la partita stò bene solo che alla palpazione sento sempre i soliti legamenti a fior di pelle.
Ora detto tutto questo, può essere anche che sia ernia o anche pubalgia?
o può essere un grave affaticamento muscolare?
Aggiungo che in questi mesi in cui non ho giocato, ho fatto una scampagnata in montagna, ho percorso circa 5-6 km di montagna abbastranza velocemente e con zaino in spalla, ma non ho avvartito nessun fastidio e nessun dolore ne tantomeno un rigonfiamento quando sono ritornato a casa.
Per adesso stò ancora senza giocare, è un mese circa, però vorrei riprendere.
Voi cosa mi potete dire?
Spero di aver esposto bene la sintomatoligia.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,da questa postazione mediatica e' assai problematico dare un giudizio di merito sulla sintomatologia scrotale,e non solo.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Lei ha perfettamente ragione. però, secondo Lei, da uqnato scritto, è probabile un ernia o altro?
Devo preoccuparmi?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...e' plausibile.Cordialita'.
[#4] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore per la risposta veloce.
Può dirmi letteralmente cosa posso avere?
Può essere anche pubalgia?
Grazie delle risposte.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...anche.Ma non si puo' entrare nel merito del problema.A naso,penserei ad un risentimento pubalgico.Cordialita'.
[#6] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Risentimento pubalgico?
Scusi la mia ignoranza, ma in parole povere?
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...pubalgia.Cordialita'.