Utente 157XXX
spettabili dottori, soffro di ipertrofia prostatica
non ho grandi disturbi se non un aumento delle volte che vado al bagno.
Cercando su internet ho letto che l ipertrofia prostatica provoca impotenza.
Io sinceramente non ho nessun sintomo di impotenza, ho erezioni normali,
ho letto che l' impotenza e' legata ai luts.
Ma in che senso, il mio urologo ha detto che l' impotenza se si manifesta e' su base psicologica, non organica e che sono i sintomi a inibire la libido. chi mi puo dare una spiegazione tecnica, scusate se vi faccio questa domanda, ma non ci sto capendo nulla.
vi ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se tutto funziona lasci stare. Deficit erettivo e ipertrofia prostatica sono interconnessi da età (con tutti i suoi guai), infezioni ed alcuni recettori per adrenalina.Per cui come vede la faccenda è complessa.
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
spett dottore grazie della veloce risposta
andando a vedere su internet, h letto di questi recettori legati ai luts, ma volevo ferle una domanda, questi recettori dell' adrenalina vengono sono causati alla base da un fattore psicologico?
nel senso, spero di spiegarmi bene, e' l'ansia che produce l'adrenalina e poi va ad inibire l'erezione?
scusi se le faccio questa domanda, ma non rieco a capire il meccanismo,
poi altra cosa per luts si intendono i sintimo di ipertrofia?
la ringrazio in anticipo
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
E' la prostata grande che produce questi recettori.