Utente 366XXX
Gentili Dottori, vorrei sottoporvi il mio problema riassumendo spero brevemente il mio quadro clinico.
Ho 38 anni, a 30 ho subito un intervento di laparoscopia per una ciste endometriosica all'ovaio dx, (premetto che da parte materna ho avuto: bisnonna morta x tumore all'ovaio; nonna varie volte cisti all'ovaio; mamma varie volte cisti endometriosiche, polipi anali e cervicali, e all'età di 40 anni ha dovuto togliere tutto!!; sorella di mia mamma morta x tumore all'ovaio; cugina operata l'anno scorso all'età di 32 anni per ciste endometriosica!!), scoppiata con dolori ATROCI! Dopo l'operazione ho fatto una cura di punture con le quali mi hanno tolto l'ovulazione per 4 mesi, poi pillola x 2 anni. Ho avuto un aborto spontaneo alla 7° settimana a 33 anni, senza raschiamento perchè mi sono pulita bene con l'emorragia, dopo circa 4 mesi sono rimasta di nuovo incinta e alla 4° settimana ho cominciato ad avere perditine di sangue, perciò ho fatto delle punture di pragesterone per circa 1 mese e sono rimasta a riposo fino al 4* mese con conseguenze positive, ho partorito da sola un bimbo bellissimo e sanissimo che ora ha 3 anni e mezzo.
Dopo circa 5 mesi dal parto ho preso la pillola per 4 mesi per un'altra ciste non endometriosica che si è dissolta. Ora vorremmo avere un altro bimbo (l'età avanza!!), sono andata a fare una visita dal gine per spotting dopo i rapporti e 2 volte casi di UN ALTRO CICLO dopo circa 14 gg dall'ultimo, in fase di ovulazione!
Mi ha riscontrato non una ma ben 4 cose!!
Piccolo fibroma, piaghetta, polipo enorme e ciste (secondo lui non endometriosica) all'ovaio sx!!!!
Mi ha fatto fare esame del sangue CA 125, per escludere a suo dire un eventuale "tumore", il risultato è 14,2 su una scala che va da 0,00 - 35,0.
Il 14 giugno vuole togliermi la piaghetta con bisturi elettrico e assieme anche il polipo con una "pinza" dice lui! Il tutto ambulatoriamente, senza alcuna anestesia...ho sentito che si fa di solito con isteroscopia....perchè a me no?!! A suo dire è molto grande, sul canale cervicale, vorrei sapere se è doloroso e se si può veramente fare così!
Per quanto riguarda poi la ciste (5 cm) ha detto che aspetta il prox ciclo, e il fibroma è molto piccolo e può stare lì.
Vi prego, datemi qualche consiglio, HO PAURA DI SENTIRE DOLORE!!
Grazie in anticipo, Stefania.
[#1] dopo  
Dr.ssa Cristina Passadore
28% attività +28
8% attualità +8
16% socialità +16
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Concordo con qllo che le ha detto il suo ginecologo. Si fa l'isteroscopia solo se il polipo è endometriale. Se è cervicale non serve l'anestesia e lo si può togliere con una pinza da polipo in ambulatorio. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 366XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissima Dottoressa, innanzi tutto la ringrazio per aver risposto, poi vorrei sapere se è doloroso toglierlo con la pinza oppure no...e per quanto riguarda tutto il mio quadro clinico mi sono dimanticata di chiedere se c'è una certa famigliarità di tutti questi problemi oppure è solo un CASO?!
Ho notato che da mia madre ho "ereditato" anche una malformazione genetica per quanto riguarda la plica sinoviale, membrana che riveste le ossa el ginocchio...si è assottigliata prima del tempo, sono stata operata a tutt'e due...mia madre poi l'ha avuto anche sulle spalle e anch'io ho problemi.
So che questo non è il suo settore, ma volevo fare capire che ho preso un pò di cose da mia madre.....
Grazie ancora per la disponibilità che date su questo sito, è davvero utile, se non altro per lo stato ansioso delle persone come me!
[#3] dopo  
Dr.ssa Cristina Passadore
28% attività +28
8% attualità +8
16% socialità +16
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Non si preoccupi, non se ne accorgerà nemmeno...
Ciò che si eredita dai genitori è la predisposizione ad una data patologia. Cordiali saluti.