Utente 674XXX
GENTILI DOTTORI,

tra 1 settimana mi sottoporrò a una visita endocrinologica. diversi miei "sintomi" fanno pensare a un possibile (anche se le possibilità sono bassine) disturbo alla tiroide (iperidrosi, sensibilità al caldo, disfunzione erettile, notevole appetito senza però mettere su nemmeno 1 kilo). alle ultimi analisi era tutto apposto a parte il calcio leggermente alto.

il problema è che molte persone che conosco con problemi alla tiroide hanno un ritardo mentale più o meno grave... io ringraziando Dio non ho alcun problema di questo tipo però ho timore che possa insorgere dopo un'eventuale cura (magari rimozione della tiroide).
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La specialità giusta per approfondire questo problema è proprio la ENDOCRINOLOGIA e quindi ne approfitti per esporre il suo quesito nel corso della visita programmata.