Utente 157XXX
Ho assunto il CIalis dosaggio di 20 mg.
L'unico effetto collaterale è l'estrema difficoltà a raggiungere l'orgasmo (o meglio a non raggiugnerlo per nulla).
E' chiaro che smettendo di usarlo questo effetto sparisce, ma spariscono anche i benefici. Come si può fare? Anche Viagra e Levitra hanno questo effetto?

Dettagli aggiuntivi
Sembrerebbe che la difficoltà a raggiungere l'orgasmo è un possibile effetto collaterale della sertralina, ma sparisce rapidamente dopo la sospensione del farmaco. Quanche rimedio? Abbassare la dose a 10mg o 5mg può servire a far sparire questo effetto? Viagra e Levitra come sono messi con questa sostanza?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
non risulta, almeno a mia conoscenza,un effetto farmacologico ritardante o inibente l'orgasmo da parte degli inibitori della fosfodiesterasi anche in concomitanza di assunzione di altri farmaci. potrebbe essere indagato il contesto relazionale di cui non ci dice nulla.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

nella mia esperienza, non infrequentemente, pazienti che utilizzano Sildenafil (Viagra) o Tadalafil (Cialis) riferiscono una certa difficoltà a raggiungere l'orgasmo e l'eiaculazione.( direi un 2-3%)
Molti di questi pazienti mi dicono di non sentire lo "scatto finale", l' "ultimo gradino" che precede il raggiungimento dell'orgasmo tanto da poter continuare il coito per tempi estremamente lunghi.
Qualche volta la partner rimane insoddisfatta da tale reazione attribuendola a scarsa eccitazione.
Personalmente non sono a conoscenza dei meccanismi chimici che possano stare alla base del fenomeno
Cari saluti

[#3] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Ma la sertralina, che in effetti potrebbe essere responsabile del mancato orgasmo, è contenuta in questi farmaci?
Una cura parallela di CITALOPRAM 40mg/ml in gocce, pur essendo più blando della sertralina, potrebbe causare interferenza con questi prodotti, accentuando l'effetto collaterale sopra citato?
[#4] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
il viagra il cialis e levitra contengono principi attivi singoli non associati ad altro.
la somministrazione contemporanea di inibitori del reuptake della serotonina ( molti tra gli antidepressivi) può avere l'effetto di cui lei parla che, di solito, è dose dipendente.
cordialmente
[#5] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
In effetti con la sospensione del Citalopram ho risolto i problemi. Contemporaneamente sono anche passato ad una dose di 10mg di Cialis che fa il suo lavoro egregiamente anche se alcune volte tendo a perdere l'erezione anche durante la penetrazione. Potrebbero essere fattori psicologici (stress, stanchezza, ansia, ecc) a causare interferenza con l'effetto del Cialis? Grazie.
[#6] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
provi a guardare la cosa da questo punto di vista: il cialis interviene su una situazione fisica e psicologica che è variabile e valutabile solo in una visita reale.
cordialmente
[#7] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

spesso vengono utilizzati e prescritti farmaci della categoria del citalopram per ritardare la eiaculazione. Probabilmente era quello che succedeva a lei.
Il Cialis agisce solo sul distretto vascolare ma è chiaro che l'erezione, nel suo complesso, risente sempre dei fattori emotivi, psicologici, ansiosi, stanchezza...( lo sapevano anche gli "antichi" quando dicevano che "il pene non vuole pensieri").potendo modificare l'effetto postivo indotto dal tadalafil
cari saluti