Utente 852XXX
Dottori buongiorno,
ho 39 anni ed ho sinora sempre avuto una vita sessuale soddisfacente. Da 10 gg. però, accuso una debolezza fisica (anzi più che fisica, psicologica dato che l'attività fisica la reggo comunque bene)assieme a leggera diarrea ma soprattutto associata a difficoltà di erezione, leggero fastidio al testicolo dx e calo del desiderio sessuale. Tengo a precisare che i suddetti problemi legati alla sfera sessuale non li ho mai avuti prima d'ora. Mi sono subito rivolto al mio medico curante il quale mi ha prescritto una analisi del sangue completa le cui risposte le ritirerò in settimana.
Secondo voi troverò il testosterone basso? In caso di ipogonadismo devo preoccuparmi per la mia futura vita sessuale?
Aggiungo che 2 anni fa mi sottoposi per controllo a ecografia scrotale e ad un controllo prostatico con esiti negativi.
Saluti.
Andrea.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

i suoi sintomi potrebbero essere riconducibili a molteplici situazioni anche "fisiologiche" legate ad elementi relazionali, lavorativi, ma anche medici.
Se i fenomeni persistessero si faccia vedere da un andrologo che possa valutare i dettagli del problema e consigliarle le soluzioni ottimali
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 852XXX

Iscritto dal 2008
Dr. Pozza,
grazie per la risposta.
Il fatto è che lo scarso appetito sessuale e le difficoltà di erezione di questo periodo mi demoralizzano anche dal punto di vista umorale.
Mi auguro che tutto si possa risolvere rapidamente, se del caso la terrò informata.
Saluti.
Andrea.