Utente 859XXX
Buongiorno!
Vi scrivo perchè mio padre (68 anni) ieri è stato sottoposto ad un intervento di colecistectomia con asportazione della cistifellea in quanto aveva dei calcoli.
L'intervento è andato bene, soltanto che mi ha appena chiamato e mi ha detto che aveva delle difficoltà ad urinare e aveva fatto solo qualche goccia. Io ho pensato che possa dipendere dal fatto che non abbia bevuto per niente dopo l'operazione. Oppure è successo qualcosa che ha danneggiato la prostata? Può essere una cosa grave? Grazie anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E' possibile avere disturbi urinari di questo tipo dopo un intervento chirurgico e un' anestesia generale, in alcuni casi puo' essere necessario posizionare tempraneamente un catetere vescicale.
I medici e gli infermieri che hanno in cura suo padre sicuramente gestiranno il problema correttamente. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 859XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la celere risposta! Speriamo che vada tutto bene...arrivederci!!!