Utente 366XXX
Buonasera,
io da 12 anni ho un problema al volto che ancora non sono riuscito a risolvere, crescendo mi sono reso conto che la mia parte destra del volto era più gonfia ed irregolare di quella sinistra, con mio stupore ho cominciato a girare da un dottore all'altro senza trovare mai una soluzione anzi tutti i vari dottori mi hanno alla fine, dopo mille cure e tentativi, detto che dovevo solo masticare dall'altro lato della bocca. Ma partiamo dall'inizio, dopo il militare mi è stato fatto notare da alcuni amici che la mia parte destra risultava differente da quella sinistra (in effetti guardandomi allo specchio è una cosa che si nota molto bene), sono stato subito a farmi vedere al Maxillo-facciale di Careggi (a firenze) e la risposta molto affrettata è stata "mastichi di più a sinistra". Dopo qualche anno vedendo che non funzionava quella pratica di masticazione differente, ci ho riprovato a tornare da altri medici(capirete che questo è anche un problema estetico che mi porta molta insicurezza nel rapportarmi con gli altri), sono stato indirizzato verso un destista che dopo avermi controllato la masticazione (ho il morso incrociato) mi ha consigliato un Byte e l'asportazione di un dente del giudizio propio dalla parte destra per riequilibrarare il tutto. Dopo qualche mese sono tornato al controllo ma il gonfiore c'era sempre, il byte mi stava riequilibrando il tutto a detta del dentista, ma a causa della mia masticazione notturna (ho poi letto in internet trattasi di bruxismo)lo stavo praticamente consumando. Io sinceramente non sò più cosa fare, in definitiva di mia spontanea volontà mi sono fatto una radiografia per controllare la mandibola che risulta apposto a detta del mio dottore generico ed una ecografica che ha evidenziato la ghiandola parotide più piccola sul lato destro della mia faccia. Cosa devo fare?!?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile utente,
è giusto cercare di identificare una possibile causa al suo problema e direi che il percorso che ha seguito (medico di base, dentista, chirurgo maxillo facciale) è stato corretto. Aggiungerei che le asimmetrie facciali sono relativamente frequenti e spesso non hanno una patologia associata. Dunque oltre a continuare le cure prescritte potrà prendere in considerazione le possibili correzioni,
qualora ve ne fossero, possibili con la chirurgia plastica.
saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
http://www.claudiobernardi.it
[#2] dopo  
Utente 366XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissimo Dottore,
nel ringraziarla per la risposta cosi veloce le chiedo, conosce qualche struttura anche in toscana su cui indirizzarmi per capire effettivamente la natura del mio problema? io attualmente, apparte il byte che utilizzo solo di notte, non stò seguendo nessuna cura, ho notato però che il gonfiore è variabile e sembra legato anche allo stress ma è solo una mia opinione.
[#3] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Purtroppo vengo ogni tanto in Casentino solo per riposarmi...
Battute a parte, provi a contattare qualche reparto di chirurgia plastica a Firenze.
Saluti C.B.