Utente 157XXX
Salve, pochi giorni fa ho avuto un rapporto sessuale ed è avvenuta la rottura del frenulo. E' fuoriuscito un pò di sangue, ho tamponato per circa 10-15 minuti e dopo è tutto finito, mi fa un pò male per via della "rottura" ma penso sia normale.
Ora sto notanto che il frenulo sembra essere rotto in parte, non è più come era prima perché manca un pezzo (per precisare la perte inferiore) però il frenulo è sempre presente (parte superiore attaccato al glande).
Sono io che mi sbaglio pensando che è rotto del tutto ed è proprio così oppure in realtà si è rotto in parte e nei prossimi rapporti dovrebbe rompersi del tutto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,dinanzi ad una lacerazione parziale del frenulo e' impossibile prevedere gli eventi futuri.Solo il tempo,ed eventuali nuove rotture,possono determinare una scelta chirurgica.Comunque prenoterei una visita presso un andrologo reale.Cordialita'.