Utente 157XXX
ho 37 anni e da circa 18 mesi sto tentando di avere un figlio dalla mia compagna, quest'ultima già ha 2 figli e lei dai risultato risulta in ottima forma, dal mio spermiogramma risulta un ph 7,5 volume 1,9 n° spermatozzoi x 10 alla 6/ml 2,00 motilità totale 7 morfologia forme normali 10 anomalie testa 43 anomalie coda 27 anomalie amorfe 20 DFI 19,8 conclusioni oligo-asteno-terato-spermico.Mi hanno consigliato la criocongelazione degli sperma. un mese fà abbiamo effettuato un ciclo di ICSI all'Ospedale Rummo di Benevento, ma con esito negativo. Il dottore mi riferisce che dovrei migliorare la qualità degli sperma. La mia domanda è se c'e' cura per migliorarli oppure bisogna andare a tentoni per vedere se riesce la ICSI?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non fa alcun cenno a visite andrologiche effettuate.Ho la sensazione che il caso sia affidato al solo ginecologo,modo migliotr per perdere tempo prezioso.E' necessaria una diagnosi andrologica,anche e,soprattutto,se si e' scelta la via di una PMA.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
caro dottore hoi effettuato visita l'aano scorso dal dott.sinisi ed anche dal dott.pecoraro di avellino
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...segua le indicazioni dell'andrologo di riferimento.In corso di PMA l'intervento terapeutico sul maschio,a mio modo di vedere,non e' escluso,tutt'altro.Cordialita'.