Utente 157XXX
Gentile dottore, le chiedo cortesemente di aiutarmi nella lettura degli esami che l'immunologo mi ha prescritto, e se ritiene possibile una diagnosi.
Questi esami sono solo gli ultimi di una lunga serie, ho solo 29 anni e sono anni che cerco di capire il motivo della mia febbricola costante (37-37.4), stanchezza e delle mie continue infezioni e infiammazioni(influenze continue, mononucleosi, congiuntiviti, otiti, allergie, gastriti, cistiti...una dopo l'altra, fino all'ultima sepsi da pielonefrite di ottobre in cui ho rischiato molto!) e di dolori articolari (emicranie, tendinite e periartrite alle spalle, lombalgia, piccola protusione l5s1, neuroma di morton piede sinistro). Tutto questo è un ostacolo a condurre una vita serena..dolori, doloretti e febbre rendono la vita quotidiana, il lavoro debilitante. Aggiunti poi ad altri problemi non potevo che cadere in depressione, percui prendo citalopram 10 gocce la sera da due anni.
Dopo il ricovero di due settimane in ospedale a seguito di sepsi per pielonefrite acuta, e una convalescenza di due mesi, sono tornata ad indagare sulle possibili cause della febbricola e delle infezioni.
Mi è stato detto di escludere la sindrome da stanchezza cronica sospettata 3 anni fa, ho effettuato analisi sulla tiroide, sul fattore reumatoide e a livelo ematologico qualche mese fa non ci sono positività.
Nella ricerca di un aiuto sulla lettura di queste analisi, che di certo non mi sembrano regolari, mi sono imbattuta nel les, ho visto che molti sintomi coincidono con i miei, potrebbe essere possibile? Quali potrebbero essere le eventuali diagnosi? che esami mi consiglia? la ringrazio immensamente per l'aiuto in anticipo.
Ecco di seguito le ultime analisi:
ANTICORPI ANTINUCLEO : POSITIVI
ANTICORPI ANTINUCLEO - PATTERN NUCLEARE: MULTIPLE NUCLEAR DOTS
ANTICORPI ANTINUCLEO -TITOLAZIONE : 1/1280
ANTICORPI ANTI MITOCONDRIO (AMA) : POSITIVO 1/40

ANTICORPI ANTI ENa (SSA,SSB,RNP,SM,SCL70,JO1,CENP-B) : NEGATIVI
ANTICORPI ANTI-DNA NATIVO : NEGATIVI
ANTICORPI ANTICELLULE PARIETALI GASTRICHE : NEGATIVI
ANTICORPI ANTICITOPLASMA DEI NEUTROFILI: NEGATIVI
ANCA/PR3 : 1
ANCA AMPO: 1


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Il LES e' molto dubbio. Di norma il LES si associa a un pattern omogeneo, meglio se con anti DNA positivi, nei casi piu' espliciti c'e' anche l'anti Sm, che equando c'e', e' patognomonico.

La sua positivita' invece e' "punteggiata" e ha una correlazione clinica debole, cioe' questo quadro microscopico non si associa riproducibilmente con una particolare malattia, e' quindi solo un dato fra i molti.

Se lei e' soggetta a infezioni multiple, penserei semmai a una immunodeficienza. Il LES si associa al contrario a una produzione eccessiva di anticorpi, rivolti anche contro cio' che non andava attaccato, non una carenza di difese.

[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dottor Bianchi, la ringrazio moltissimo per la celerità nella risposta e per la cortesia.
Sono sollevata nel sapere che il Les non c'entri nulla.
Se posso approfittarne ancora, cosa indicano nello specifico questi risultati? sono un "dato tra molti" e non servono di per se a nulla o evidenziano un problema al sistema immunitario? se esiste un problema di immunodeficienza (se non riscontrata dagli esami, ma semplicemente dal mio trascorso come lei suggeriva), cosa comporta, cosa bisogna fare? Mi consiglia di effettuare esami particolari?
La ringrazio ancora per la disponibilità, è raro trovare un aiuto in questi casi!