Utente 911XXX
Buongiorno e grazie in anticipo per l'attenzione.Mio suocero ha il diabete e ha fatto le analisi del sangue da cui è risultato:"Diversi linfociti attivati con frequente aspetto linfoplasmositoide linfonomotoide".Sapreste dirmi di cosa si tratta?Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Non c'entra niente col diabete, e' un problema ematologico. Ha i linfociti piu' grossi e piu' blu del normale.

I linfociti diventano piu' grossi e piu' blu quando incontrano un germe nuovo e si attivano per diventare plasmacellule e produrre anticorpi. Questi linfociti attivati sono un reperto comune nel bambino che "sta scoprendo il mondo" e meno comune nell'adulto, che ormai il suo corredo di anticorpi se lo e' gia' fatto da tempo.

Delle due l'una: o il suocero ha fatto una forte infezione virale benigna recente oppure il laboratorio ha visto delle cellule strane che non ha saputo interpretare (una via di mezzo fra linfociti e plasmacellule, oppure fra linfociti e monociti) e manda segnali perche' chi ha in gestione il paziente approfondisca l'emocromo (e la formula) presso un centro di ematologia.

Ripeta la domanda in area ematologica, ma gli riporti anche tutto l'emocromo e la formula, e l'elettroforesi se ce l'ha, non solo le due righe che ha detto qui.