Utente 157XXX
Salve,
ho 26 anni e da 7 anni circa soffro di emorroidi; fino a 2 anni fa niente di grave, poi l'anno scorso sono dovuta ricorrere all'intervento chirurgico con la tecnica Longo (mi sembra si chiami cosi). Per due mesi sono stata bene, poi tutto di nuovo come prima. Queste ultime due settimane sono stata molto male (hanno anche sanguinato, cosa che di solito non accade) così ho seguito una cura a base di Daflon e pomata Proctolyn. La situazione, seppur non drastica come la scorsa settimana, non è migliorata. Continuo a soffrire ogni giorno, specialmente dopo essere andata in bagno le emorroidi fuoriescono e sto molto male. Cosa devo fare? Un altro intervento chirurgico a distanza di un anno mi sembra eccessivo, ma non ce la faccio più a stare in queste condizioni ogni giorno. Per prevenire non mangio mai piccante, cerco di evitare cibi calorosi e cerco di bere molto (minimo 1 litro di acqua al giorno) ma non aiuta.
In più, oltre a questo, sto soffrendo da un paio di settimane ed ogni giorno di cistite (ci ho sofferto per due anni consecutivi fino all'anno scorso poi ero guarita). Non so se le due cose possono essere legate.

Vi chiedo quindi un consiglio su cosa fare.


Ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E' possibile si tratti di una recidiva, non necessariamente legata alla cistite. Una visita proctolgica permetterà di valutare le opzioni terapeutiche piu' indicate. Auguri!