Utente 157XXX
Salve, sono una ragazza di 18 anni e peso 47 kg ( sono sottopeso ma per costituzione), non molto sportiva, faccio ginnastica 2 ore a settimana scolasticamente e saltuariamente vado in palestra, quando trovo tempo, normalmente dopo 5-10 minuti di corsa lenta ( o camminata veloce) ho una frequenza cardiaca di circa 160 battiti al minuto, e a riposo oscillo tra i 70 e i 90 battiti al minuto; l'altro giorno però dopo soli 2-3 minuti di esercizio ho raggiunto i 180 battiti e poco dopo sono quasi arrivata ai 190... non ero fuori allenamento... ero stata in palestra la settimana prima... ma allora come mai?
i miei genitori hanno detto che forse sarebbe meglio fare un elettrocardiogramma.. dato ke nn l'ho mai fatto e spesso ho come delle fitte nella zona del cuore...
sarebbe opportuno un elettrocardiogramma o è un esame inutile nel mio caso?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Anche se ciò che descrivi non appare particolamente preoccupante, una visita cardiologica con ECG (eventualmente preceduta da esami del sangue che potrà consigliarti il medico di famiglia) confermerà lo stato di salute del tuo cuore.
Cordiali saluti