Utente 138XXX
Buongiorno, sono un uomo di 46 anni sposato con una donna di 40 anni. Siamo sposati da quasi 2 anni e da circa 1 anno stiamo cercando di avere bambini. Vista la difficoltà abbiamo fatto tutte le analisi che ci hanno richiesto in un centro di riproduzione assistita, necessarie per capire dove stava il problema. Il mese scorso mia moglie è rimasta incinta naturalmente, ma alla 5° settimana ha avuto un aborto naturale senza bisogno di raschiamaento. I dottori che hanno visitato mia moglie, le hanno detto che lei è "piena di uova", ma vista l'età che avanza sarebbe bene se facciamo una inseminazione intrauterina. Il mio spermiogramma,riporta:

CARATTERISTICHE GENERALI
giorni astinenza: 5
liquefazione 30-40 minuti
viscosità: nella norma
agglutinzaione specifica: presenti
agglutinazione aspecifica: assenti
volume: 1,3 ml
spermatozoi per eiaculato: 104 milioni
spermatozoi per ml: 80 milioni/ml
percentuale forme mobili: 85%
conc. sperm. mobili per ml: 68 milioni/ml

STUDIO DELLE CARATTERISTICHE QUALITATIVE
sperm. con mov. fortemente progressivo (A): 45%
sperm. con mov. lentamente progressivo (B): 38%
sperm. con mov. in situ (C): 2%
sperm. immobili: 15%

ESAME MORFOLOGICO
forme normali: 10%
forme patologiche (WHO): 90%
anomalie della testa: 65%
anomalie del collo: 23%
anomalie del flagello: 2%

TEST FRAMMENTAZIONE DNA 6%

Alla fine vi è scritto che il liquido seminale presenta caratteristiche di Teratozoospermia.

Mia moglie, dopo aver avuto l'aborto è andata dalla sua ginecologa, la quale le ha detto che sicuramente molto dipende dalla qualità del mio spermia, e che l'elevata quantità di forme anomali le da da pensare. L'andrologo del centro di riproduzione dopo la visita mi ha detto di prendere Spermigin e Fertiplus (ormai sono un paio di mesi che li prendo e sto continuando).
Volevo sapere, se era possibile, ma l'elevata quantità di forme anomali sono realmente un problema? E quanto può influire? Continuando questa cura, credo che dovrei migliorare, ma ho paura che anche facendo una inseminazione intrauterina potrebbero esserci dei problemi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
è difficile, se non impossibile, darle una risposta. A volte si ottiene facilmente una gravidanza anche con marcate alterazioni della morfologia degli spermatozoi.
Consideri, inoltre, che proprio recentemnte (2010) il W.H.O. ha rivisto i criteri per la valutazione della morfologia spermatozoaria. Bisogna sottolineare che il numero degli spermatozoi e la motilità, nel caso suo, sono molto buoni e questo è molto importante.
Ulteriori informazioni su questi argomenti può trovarle all'indirizzo www.giambersio.it.
Cordiali saluti