Utente 158XXX
Salve, ho 30 anni e sono alla 31 sett di gravidanza.
Mi è stata diagnosticata un ernia crurale bilaterale, in attesa del consulto con il chirurgo vorrei sapere come comportarmi per il momento e avere qualche informazione in più. Per esempio, devo prendere precauzioni particolari?(es. devo continuare ad usare la fascia per gestanti?, posso continuare a fare le mie camminate?...etc), e vorrei anche sapere qual è l'effettivo rischio di questo tipo d'ernia, visto che in questa zona sono presenti linfonodi.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In linea di massima puo' svolgere una vita normale compatibile con la gravidanza a termine.
L' ernia potrerbbe strozzarsi, indipendentemente dall'attività fisica, nel caso va operata d' urgenza. Altrimenti, sara' corretto programmare l' intervento a parto avvenuto. Auguri!