Utente 158XXX
Salve a tutti.
Sono un ragazzo di 25 anni con pressione normale 120/70 , in seguito ad uno stress importante e ad un abuso di caffè e tè (per circa 3 mesi) sono andato in contro ad un'anemia sideropenica causata probabilmente da malassorbimento di ferro con riduzione di mcv e della [fe] ematico ,con valori di ferritina e transferrina normali.
In seguito ad un mese di dieta con aumentato apporto di fe, si sono ristabiliti i valori normali di fe, anche se l' mcv è all'interno del range di pochi fl.
Ebbene in seguito ad una lieve attività fisica (ex atleta lotta libera) di circa 1 ora sono stato colto da un'abbassamento brusco della pressione 55-90 il giorno seguente verso sera.
Poi a seguire per una sett circa ho registrato una pressione media di circa 110/70 ,attualmente ristabilita a 120/70.
Altro dettaglio credo non trascurabile è il fatto che in seguito all'evento stressante sono tornato a soffrire di depressione ed attacchi di panico.
Venendo al dunque: mi è capitato un paio di volte a distanza di una settimana di impallidire all'improvviso in seguito a piccoli sforzi, avverto in oltre stanchezza e debolezza agli arti inferiorisimile ad un'abbasamento della pressione , queste crisi si risolvono in pochi minuti in seguito all'allontanamento dal luogo dove è avvenuta la crisi.
Mi trovo dunque in grande ansia e mi chiedo cosa fare, sono al limite della disperazione,chiedo un vostro consiglio.
Vi ringrazio per l' attenzione, spero di ricevere risposta presto.

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Bruno Peltrone
24% attività
0% attualità
8% socialità
BADOLATO (CZ)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
salve,
per sua tranquillità, faccia un ecg a riposo ed eventualmente ecg da sforzo, ripeta le analisi: emocromo ferritina siederemia sodio potassio magnesio
vit b e folati tsh ft3 glicemia creatinina(il suo medico le saprà indicare sicuramente eventualmente altro da aggiungere),
si ricordi che l'alimentazione completa e bilanciata è importante eviti abusi(caffè e te), cerchi di stare tranquillo ed eventualmente per quelli che lei chiama depressione e attacchi di panico faccia un consulto specialistico.