Utente 158XXX
Salve a tutti e vi devo ringraziare in anticipo per il servizio molto utile che prestate senza scopi di lucro,la gente ha bisogno di non sentirsi soli e abbandonati quando hanno dei problrmi seri di salute mentale o fisica che sia.
Io vi scrivo perchè alla piccola età di 30 anni ho già alle spalle un periodo pari a 5 anni di assunzione di Tavor da 2,5 mg e adesso mi sento a un livello psico-fisico eccellente per iniziare una terapia per diminuire l'assunzione di questa benzo-diazepina fino ad eliminarla completamente.
Quando ho iniziato 5 anni fà prendevo 3 comprese da 2,5mg. e con molte sofferenze son riuscito a passare ad una dose di una compressa e mezzo sempre da 2,5mg.
Sono stabile a una compressa e mezzo da 3 anni e prima di iniziare a scalare vorrei sapere determinate cose che elenco:
-quanto mi consigliate di assumere le prime notti(es. una pastiglia1una pastiglia e un quarto.
-per quanto tempo sentirò la dipendenza dalla diminuzione del dosaggio?
-c'è un medicinale in gocce che ha lo stesso principio attivo in base alla quantità che ne assumo?Mi ero informato da un farmacista e mi ha detto che ci vogliono 23 gocce per ogni mg. quindi nel mio caso 85-90 gocce;se così fosse son troppe per iniziare a cambiare da compresse a goccie ma se esiste un farmaco che mi servon meno gocce lo provereri subito perchè più comodo da diminuire giornalmente.
La domanda principale è quella della durata dell'astinenza,visto che lavoro come autista non vorrei rischiare e chiedere un determinato tempo di ferie per dedicarmi alla mia volonta.
Ne approfitto per ringraziarvi di cuore.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe postare la sua richiesta ovviamente in specialità PSICHIATRIA