Utente 158XXX
Buongiorno,

vi scrivo nella consapevolezza che il comportamento sessuale da me tenuto ieri mi ha esposto al rischio di aver contratto una delle tante MTS. In questo momento ciò che maggiormente mi preoccupa è la possibilità di aver contratto l’hiv. Si è trattato di una penetrazione breve (1 o 2 min max) senza preservativo che ho interrotto volontariamente dopo il tempo suddetto, essendo, per così dire, rinsavita. Dal momento che il rapporto era nella sua fase iniziale ritengo che non ci sia stata fuoriuscita di liquido pre-eiaculatorio, lui non aveva lesioni cutanee ma i suoi comportamenti sessuali sono molto libertini. Ammesso che io avessi delle microabrasioni vaginali (non credo, ma non posso esserne certa) vi chiedo quale sia il rischio che corro dal momento che né il suo sperma, né il suo sangue dovrebbero essere venuti a contatto con il mio, vista la dinamica del rapporto. Il solo contatto tra mucose integre può essere sufficiente al contagio? ( ho letto qualcosa del genere su alcuni siti). Effettuerò senz’altro tutti i controlli, in ogni caso, ma vorrei un vostro parere sulla probabilità del contagio per vivere il più serenamente possibile questi 30 giorni e i successivi 70 (per effettuare il secondo test). Non so proprio cosa mi sia passato per la testa, non mi era mai accaduta una cosa del genere e sono in ansia.

GRAZIE
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Salve,
direi che, se le cose si sono svolte esattamente come ha detto, sicuramente ha ridotto di molto le possibilità di un potenziale contagio. Di certo, cvome penso sappia, il rischio però non è solo per HIV, ma anche per HCV, HBV, sifilide e, in mancanza di lesioni visibili, permane comunque rischio per HPV o una delle tante NST.
SE vuole avere un comportamento sessuale libero nonc'è niente di male, ma si provveda dei profilattici.
Facia i suoi bravi test e vedrà che sarà tuto negativo, ma facia tesoro di questa esperienza per le prossime volte. Non ha senso che un momento di piacere diventi poi, nel tempo, una vita di dolore, soprattutto quando le cose si sanno.

In bocca al lupo e buonma giornata

Mocci
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dott. Mocci,

la ringrazio infinitamente per la celerità della sua risposta. Ovviamente fino a quando non farò il test non sarò tranquilla. Spero di riuscire a dormire questa notte,a differenza che la precedente.

Ho già chiamato un centro di medicina trasfusionale della mia città per informarmi sui tempi per effettuare il test. Loro ne fanno uno che si chiama immunochemiluminescenza affidabile già 20 giorni dopo il contatto a rischio. Lei che ne pensa? Poi si faranno ulteriori controlli a 3 e 6 mesi.

Ultimo dubbio... ma il liquido pre-eiaculatorio precede di poco l'eiaculazione?(e quindi starei tranquilla che non è fuoriuscito) oppure può esserci anche molto prima dell'eiaculazione (che in questo caso era lontana dall'avvenire). Mi scusi il giro contorto di parole e se approfitto della sua pazienza.

Di sicuro farò un gran tesoro di questa esperienza!

Grazie, di nuovo, e buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Bene per gli esami che danno risultati in un lasso di tempo più breve.
Per il resto continuare a massacrarsi con storie e speciulazioni tipo il liquido pre eiaculatorio o baggianate simili non conta, lo sa anche lei. Cerchi di stare tranquilla in attesa del referto, che io credo negativo.

Augurandole una buona serata,
cari saluti


Mocci
[#4] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio ancora gentilissimo Dott. Mocci.

Condivido appieno quello che dice... e la ringrazio per il conforto. Le farò sapere il risultato del test non appena le effettuerò. Intanto cercherò di affrontare questo periodo con la massima serenità e razionalità possibile cercando di evitare di continuare a leggere su internet le storie più disparate sull'argomento da cui spesso sorgono nuove preoccupazioni.

Le auguro una buona notte e le rinnovo il mio ringraziamento.
[#5] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno!!!!

test effettuato. Risultato negativo.

Vi ringrazio per il vostro sostegno. Il vostro servizio mi è stato di grande aiuto.


Un'ultima domanda: avere la richiesta del proprio medico curante è una condizione imprescindibile per potere effettuare l'esame per le altre MTS? Non posso effettuarlo in anonimato neppure in un centro di analisi privato?

Cordiali saluti