Utente 141XXX
salve.facendo delle analisi ultimamente ho riscontrato una glicemia che mi preoccupa un pò.116 la prima volta il 17 gennaio,e 128 il 07 maggio.in questo tempo ho misurato molte volta la glicemia con lapparecchietto che mia mamma ha a casa,ed è sempre inferiore i 100 anche dopo mangiato.il mio medico dice di fare una curva glicemica con glucosio,ora le voglio fare una domanda.io ho molta paura dei prelievi,il mio cuore va a mille priam e durante il prelievo,in passato mi è capitatp anche di svenire,è possibile che questo livello di ansia alzi la glicemia,visto che poi a casa chhe sono più tranquillo i valori sono sempre nella norma???per ilresto è tt ok,colestorolo etc tutto nella norma.grazie mille e cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino
48% attività
16% attualità
20% socialità
TORRE DEL GRECO (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Un valore glicemico a digiuno pari a 128 consente gia' di porre diagnosi di diabete. Valuterei anche l'emoglobinaa glicosilata e ripeterei il dosaggio della glicemia a digiuno e almeno due ore dopo colazione. Escluderei l'interferenza dell'ansia sul valore della glicemia.
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la risposta.ma voglio capire,l'apparecchio di casa è affidabile?per esemo oggi a digiuno era a 77,stasera prima cena,89.ora proverò dopo 2 ore e poi domattina.un ultima domanda...la curva glicemica accerta o meno la presenza di diabete?ma anche avendo accertato il diabete,con questi valori si può controllare con l'alimentazione o serve il farmaco?grazie ancora e distinti saluti.
[#3] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
salve,ho provato 2 ore dopo cena ed era 103,stamattina a digiuno 107.spettando una sua risposta la ringrazio tantissimo.
[#4] dopo  
Dr. Sergio Di Martino
48% attività
16% attualità
20% socialità
TORRE DEL GRECO (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
I valori sono nella norma, ma almeno in una prima fase sugerirei di effettuare le valutazioni glicemiche da sangue venoso, presso un laboratorio di analisi. Valuterei succesivamente sulla effettiva necessita' del carico orale di glucosio.
[#5] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille per le sua risposta,non le nego che ero molto preoccupato,avere il diabete già a 34 anni non è il massimo a cui si può aspirare.grazie al suo consulto comunque almeno mi sento più tranquillo,ora vedrò un pò il da farsi e spero che vada tutto bene.le farò comunque sapere com'è andata.grazie ancora.p.s. ieri prima cena era a 98 dopo cena 128(pasta e lenticchie,pesce al forno ed una mela)stamattina di nuovo 98.saluti
[#6] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Salve.ho effettuato la curva glicemica e l'esame dell'emoglobina glicosicata,premetto che la curva l'ho fatta in una situazione di forte stress,all'inizio hanno provato con la farfallina attaccata al braccio,e questo mi rendeva molto ansioso e nervoso,gli ultimi 3 prelievi invece sono stati effettuati con la siringa classica ed effettivamente mi sono calmato tantissimo,e non so se è un caso mai i valori si sono abbassati abbastanza,poi un'altra cosa che volevo dire è che sono in cura da uno psicologo appunto perchè sto vivendo un periodo di forte stress,l'analista mi ha detto che questo stress poteva influire sull'esame,vorrei sapere se è possibile oppure no,comunque i risultati sono questi.
curva glicemica con 75 gr di glucosio
basale 108
30' 202
60' 236
90' 242
120' 165
150' 148

emoglobina glicosilata 5,9

i valori della curva mi sembrano abbastanza alti.come mi dovrei comportare?la prego mi risponda perchè sono molto preoccupato.distinti saluti.
[#7] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
rettifico,gli ultimi 2 prelievi con siringa normale.saluti
[#8] dopo  
Dr. Sergio Di Martino
48% attività
16% attualità
20% socialità
TORRE DEL GRECO (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Considerato il valore a 120' superiore a 140 e inferiore a 199, possiamo parlare di intolleranza al glucosio.
Buono il valore dell'Emoglobina glicosilata.
Puo' essere sufficiente un corretto regime alimentare e un incremento dell'attivita' fisica, almeno per il momento.
Da valutare con i controlli successivi eventuali evoluzioni del quadro.
[#9] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille.ogni quanto dovrei controllarmi?mi toccherebbe l'esenzione del ticket con la presenza di qst intolleranza?c'è bisogno che mi controllui a casa o bastano dei prelievi periodici?dopo questa non la disturberò più.grazie ancora e saluti.
[#10] dopo  
Dr. Sergio Di Martino
48% attività
16% attualità
20% socialità
TORRE DEL GRECO (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Non e' prevista l'esenzione, in quanto allo stato non c'e' un quadro di diabete.
Circa i periodici controlli, potrebbe essere sufficientte un controllo laboratoristico ogni quattro o sei mesi, cosi' come riterra' opportuno anche il suo medico curante.
[#11] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
ma per controllo intende glicemia basale ed emogoblina glicosilata vero?non c' è bisogn di fare la curva ogni 6 mesi?comunque io a dieta ci sono già,oggi ho comprato una cyclette,mezz'ora al giorno è sufficiente vero?ieri il mio medico mi ha detto di andare da un diabetologo,la prossima settimana lo farò.intanto la ringrazio,è stato veramente utile e rassicurante scambiare queste rghe con lei.salve.
[#12] dopo  
Dr. Sergio Di Martino
48% attività
16% attualità
20% socialità
TORRE DEL GRECO (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Per periodici controlli intendevo la glicemia e l'Emoglobina glicosilata ogni sei mesi.

[#13] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille.