Utente 460XXX
Buonsera, sono un uomo di 53 anni, e fino a pochi mesi fa non avevo nessun problema di erezione, poi improvvisamente il pene in erezione si è incurvato verso sinistra, mentre a riposo si presenta indurito. Non ho problemi nei rapporti sessuali, ma vorrei sapere se mi devo preoccupare e a cosa può essere dovuto questo cambiamento. Grazie per una cortese risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
a naso quello e un morbo di Peyronie,. a naso. Quindi si faccia vedere da collega, che se è quello che penso sia può tendere a progredire.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

potrebbe trattarsi di un Induratio penis plastica cioè una lesione che interessa l'albuginea, cioè la "guaina" che riveste i corpi cavernosi del pene.

A questo punto bisogna però sentire in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/227-pene-curvo-valuta-fa.html.

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,
dalla sua descrizione si potrebbe pensare alla insorgenza di una Induratio Penis Plastica che può creare problemi estetici e funzionali di difficoltà penetrativa magari associata ad erezioni meno rigide e durature
Veda qualche elemento su www.erezione.org e si faccia vedere da uno specialista che possa aiutarla a "gestire" la fase iniziale della malattia
cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

comunque , se lo desidera , ci tenga informati sugli eventuali e futuri sviluppi del suo problema clinico.

Ancora un cordiale saluto.