Utente 158XXX
Gentile dottore, circa 10 giorni fa ho fatto una visita dermatologica ai nei soprattutto a scopo di prevenzione.Dopo una rapida occhiata e senza nessun esame approfondito mi è stato detto che due nei che mi davano problemi per motivi diversi (uno perchè grande ed antiestetico sul fianco e l'altro più piccolo perchè tendeva ad infiammarsi per sfregamento)potevano essere eliminati con crioterapia. Mi è stata messa fretta per prendere una decisione in tal senso e mi sono fatta convincere a toglierli immediatamente. Ora sono preoccupata perchè mi chiedo se non fosse corretto procedere a qualche ulteriore accertamento prima o dopo l'asportazione, in particolare di quello più piccolo che aveva meno l'aspetto di neo verrucoso.Posso fare ancora qualcosa visto che i nei non si sono ancora staccati? grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Angelo Salvatore Ferrari
24% attività
4% attualità
12% socialità
COSENZA (CS)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile signore, se il dermatologo ha ritenuto opportuno procedere con crioterapia dopo la visita, è sicuramente perchè ha valutato che si trattasse non di nevi melanocitari, ma di formazioni benigne, verosimilmente cheratosi seborroiche, per la cui diagnosi non è necessario alcun esame approfondito nè tanto meno l'esame istologico. Le consigliamo comunque di tornare dal dermatologo che l'ha trattata per il controllo dell'evoluzione della crioterapia; non si preoccupi comunque se le lesioni trattate non si sono ancora staccate.
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Le sono grata per la sua cortese e sollecita risposta che mi ha tranquillizzata.Se posso volevo anche chiederle se, terminato il periodo di medicazione con gentamicina, posso tenere i nei scoperti o devo ancora proteggerli con cerotti e garza fino alla caduta. E' normale avere ancora una sensazione di prurito? Purtroppo non posso fare per il momento ulteriori visite dal dermatologo che li ha asportati perchè non si trova nella mia cittò. Infiniti ringraziamenti
[#3] dopo  
Dr. Angelo Salvatore Ferrari
24% attività
4% attualità
12% socialità
COSENZA (CS)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
a cicatrizzazione avvenuta può proteggere le parti con una crema di protezione solare ad alta protezione per evitare discromie e la sensazione pruriginosa che avverte è normale ed imputabile ai processi di cicatrizzazione.Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio ancora per la sua cortesia