Utente 158XXX
circa 2 settimane fa ho avvertito improvvisamente un dolore all'ombelico, toccando ho sentito una pallina in prossimità..il mio medico curante sospettava ernia ombelicale che dovevo far rientrare con piccole pressioni ma nn rientrava..vi riporto l'esito dell'ecografia fatto una settimana dopo l'accaduto: nello spessore sottocutaneo,margine superiore ombelicale, c'è una formazione icpoecogena di diametro 19mm ipervascolarizzata al power-doppler, con area liquida di 7m e in profondità presenta un sottile peduncolo di 4mm di diametro che la pone in continuità con il sotile strato adiposo preperitoneale.non si osservano rapporti di continuità con i piani viscerali ed adiposi endoperitoneali...il medico a fronte mi ha consigliato di prendere un antibiotico per 1 settimana e una visita chirurgica...ora vi chiedo è davvero necessaria una visita dal chirurgo o posso convinvere con qst formazione ioecogena senza altri danni?rigrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Credo che la Visita Specialistica Chirurgica sia utile. L'ecografia puo' dare molte indicazioni, ma la valutazione di una neoformazione di questo tipo non puo' prescindere dalla visione diretta.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio... ho un'altra domanda : in caso non asporto qst "formazione" ,durante una gravidanza, posso esserci dei problemi?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se fosse un ernia ombelicale sicuramente la gravidanza peggiorerebbe di parecchio la situazione. Se invece si trattasse di una neoformazione comunque da togliere meglio farlo subito che non durante la gravidanza, quando l'utilizzo di farmaci (anestetici, antibiotici, antinfiammatori) sarebbe non auspicabile.
Cordiali saluti