Utente 119XXX
Salve, ho 32 anni. Giorno 09.05.2010 ho avuto un brutto colpo alle costole mentre ero al lavoro! Mi hanno portato in ospedale e mi hanno fatto i raggi!

Il giorno dopo sono andato dal medico dell'INAIL dicendogli che nei raggi che mi avevano fatto in ospedale non sono uscite fratture ma cmq il dolore mi è aumentato, e se tossisco o faccio starnuti addiritturi i dolori sono insopportabili, inoltre gli ho che non riesco a muovermi bene e che non riesco a dormire per il forte dolore...Il medico mi ha visitato ma non ha visto nessun ematomi esterni, quindi mi prescritto un'altra radiografia! Gli avevo chiesto se era possibile farmi la TAC, ma lui mi ha detto che non ne valeva la pena perchè se avessi qualcosa interna dovevo averla anche esterna!

Adss sono passati 3 giorni e domani ho l'appuntamento con lui (14.05.2010)! i dolori sono ancora aumentati respiro sempre più affannato e non ho ancora esami di TAC..

Il problema mi preoccupa, anche perchè sento all'interno stusciamenti continui...Secondo voi posso è una cosa di cui posso stare tranquillo?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buonasera,

sono d'accordo con il collega che la ripetizione di un esame RX torace può essere sufficiente per formulare/escludere diverse diagnosi o eventualmente indicare l'esecuzione di una TC torace (che può apportare una dose di radiazioni paragonabile a 100 radiografie), nel caso sia strettamente necessario.

Rimango a sua disposizione per ulteriori chiarimenti.