Utente 109XXX
Buonasera,

circa 1 mese fa mi è comparsa una cisti sebacea di 2,5 cm del solco mammario sinistro. Il chirurgo del pronto soccorso me l'ha spurgata il più possibile ma, essendo molto infiammata, mi ha somministrato antibiotico per 6gg e una visita ambulatoriale da fare circa 4 gg dopo. Alla visita, il 2° chirurgo mi ha proposto l'asportazione ambulatoriale. L'intervento è programmato per settimana prox, ma nel frattempo la cisti è sparita. E' rimasto solo un forte arrossamento cutaneo. Dunque, che fare nel mio caso? Mi chiedo cosa asporteranno...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

La cisti, una volta svuotata può assumere dimensioni minime e risultare non facilmente rilevabili.
Avrei piuttosto qualche perplessità a procedere ad una escissione in presenza di fenomeni infiammatori non ancora del tutto esauriti per il rischio consistente di una ferita esposta a complicazioni e per il prevedibile risultato estetico non favorevole.