Utente 367XXX
Salve,
circa 7 mesi fa mi è stata corretta una recurvatio penis sia ventrale
che laterale. Sono da poco stato informato che i punti di sutura
sono permanenti e la cosa mi causa qualche problema, dato che mi sembrano abbastanza evidenti al tatto.
Mi chiedevo se questo venga fatto di routine oppure sia stata per qualche motivo una scelta del mio medico.
In ogni caso, sarebbe possibile in qualche modo rimuoverli?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore 36784,

solo chi ha operato le può rispondere.
Solo lui sa perchè ha utilizzato tali suture
I punti non si possono rimuovere
Comunque, con il tempo tenderanno ad essere percepiti sempre meno
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
a seconda della tecnica chirurgica utilizzata è indicato o non è indicato l'uso di punti di sutura non riassorbibili.
Tenga conto che quanto lei attualmente avverte sotto la pelle può essere sia il punto che la reazione tissutale intorno al punto di sutura stesso; questa reazione (e non il punto) tenderà ad essere sempre meno evidente con il tempo.

Cordialmente,

Edoardo Pescatori
[#3] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2007
Vi ringrazio per la cortese risposta, appena possibile chiederò anche al mio medico, ma mi domandavo se sia possible che questi punti si rompano.
E' frequente? Vi sono delle pratiche da evitare?

Grazie e cordiali saluti