Utente 159XXX
Gentilissimi dottori,
sono un ragazzo giovane che negli ultimi mesi ha visto crescere in modo esponenziale la sua massa grassa a causa di errate abitudini alimentari.
Da qualche mese sto cercando di limitare questo problema con una dieta ma la frenesia dello stile di vita non mi consente di avere troppo tempo per preparare le verdure del caso o di pesare al grammo gli alimenti (sono fuori dalle 8:00 alle 21,30) e sebbene abbia la volontà di portare a termine un programma di dimagrimento vorrei essere aiutato da un qualcosa che mi incentivasse nel farlo.
Sono da sempre scettico alle bacchette magiche promesse in tv o sui giornali ma ho sentito da un amico che è riuscito a perdere molti chili in un centro estetico grazie ad una tecnologia basata su una sauna a secco chiamata GHIBLI.
Vorrei capire di cosa si tratta perché sui risultati non ho dubbi (sto conoscendo sempre più persone che hanno trovato reali vantaggi): ho perplessità sulla bontà degli effetti, sull'essere duraturo dei benefici etc.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Federico Tamborini
36% attività
20% attualità
16% socialità
VARESE (VA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
le saune a secco sfruttano la bassissima umidità e l'elevata temperatura per indurre una elevata sudorazione (perdita di liquidi e sali minerali). Il calo ponderale c'è ma non riguarda nè la massa grassa nè muscolare. Il reintegro di acqua minerale per bocca permette di ristabilire l'equilibrio e il volume idroelettrolitico corporeo. Attualmente esami specifici permettono di valutare nel peso di un individuo la percentuale di massa grassa, muscolare e liquida corporea dimostrando le sue "perplessità" sul calo ponderale determinato da saune a secco.
Le consiglio di seguire una dieta equilibrata o ipocalorica prescritta da un nutrizionista e cercare di sviluppare l'attività fisica.

Cordiali saluti,
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Esimio dottore,
grazie mille per la disponibilità.
Ho trovato molto utile la sua risposta ed, anzi, forse più rispettosa della metodologia in questione di quanto mi aspettassi.
Ciò che però non ho ancora ben capito è se lei mi consiglia di evitare questi trattamenti perché nocivi/ non scientificamente provati oppure se li ritiene comunque utili ma in associazione a dell'attività sportiva e una alimentazione bilanciata.
A proposito di questo so per certo che nei centri dove si usano questi macchinari ti prescrivono una dieta non eccessivamente ipocalorica ma sicuramente iperproteica, con pochissimi carboidrati.
In attesa di nuove,
cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Federico Tamborini
36% attività
20% attualità
16% socialità
VARESE (VA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,
la sauna non è "nociva" se non in caso di patologie cardiovascolari che il suo medico curante potrà escludere. Le consiglio una visita presso un Medico Nutrizionista per la prescrizione della dieta.

Saluti,