Utente 159XXX
Dopo un trauma da incidente automobilistico a distanza di quasi 2 mesi non vedo miglioramenti particolari. Ho effettuato vari esami compresi TAC ad alta risoluzione senza rilievo di danneggiamenti a ossa o muscoli dell'occhio. Il campo visivo rientra nella normalità. Lo sdoppiamento dell'immagine avviene per lo più tra la linea d'orizzonte crescendo verso l'area di lettura. 1) si tratta di aspettare in quanto necessitano 3-4 mesi per il recupero? 2)è opportuno o no fare riabilitazione? 3)manca qualche verifica ulteriore a vostro avviso?
grazie Saluti
[#1] dopo  
Dr. Filippo Nocera
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, visto l'evento traumatico e' probabile che la sua diplopia sia legata ad una paresi neurologica di un nervo cranico, quindi non dovrebbe trattarsi di un problema oculistico; inoltre queste paresi tendono a migliorare con il passare del tempo; se non li ha ancora effettuati esegua una visita ortottica con studio della motilita' oculare e un test di Hess-Lancaster oltre ad una RMN di encefalo e orbite con Gadolinio e con tali esami esegua una consulenza neurologica.
Un caro saluto.