Utente 390XXX
Buorngiorno,
sono un ragazzo di 20 anni. L'altro giorno, successivamente ad un rapporto, ho iniziato a sentire un fastidio nel corpo del pene, un centimetro sotto il glande, mentre ricoprivo il pene scoperto. Il giorno successivo con questo movimento non sentivo più fastidio, ma ritornava che facevo lo stesso movimento durante un'erezione. Ho provato a tastare l'area interessata ma non da alcun fastidio. Oggi invece il fastidio si presenta solamente durante l'erezione e, a glande scoperto, se prendo la pelle con pollice-indice e ricopro il pene.
Ho notato che l'area è ricoperta da molte vene e quindi ho pensato ad un piccolo dolore venoso. Cosa potrebbe essere?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
direi nulla di che, ma si faccia vedere da collega che magari potrebbe essere una modesta anbrsione soprattutto se la ragazza non era ven lubrificata. Ma è un diagnsoi on line di cui non si deve fidare,.