Utente 159XXX
Buon giorno,
sono nuovo in questo sito e dopo aver letto le risposte esaustive dei professionisti qui presenti ho deciso di esporre il mio caso.
Ho 32 anni e mia moglie 36.
Da circa un anno stiamo provando ad avere un figlio ma per ora ancora niente.
Sei mesi fa abbiamo cominciato a fare i primi esami,e dalla parte di mia moglie non sembrano esserci particolari problemi.
Per quanto mi riguarda invece dopo aver fatto un primo spermiogramma sotto consiglio dell'andrologo ne ho fatto un secondo e poi un terzo.Il problema maggiore emerso in tutti e tre gli spermiogrammi risulta essere sempre presente un numero di leucociti alto e qundi dopo aver fatto una spermicoltura ho curato la conseguente infezione.Ora vorrei riportarvi nel dettaglio il mio ultimo spermiogramma chiedendovi una vostra opinione(premetto che successivamente a questo spermiogramma ho fatto una cura antibiotica per curare l'infezione e ora devo farne un'altro per vedere se la cura ha avuto effetto,ma a questo punto mi vorrei focalizzare sugli altri valori):
Giorni di astinenza:4
Volume/ml:1 ml
Numero/ml: 56.000.000
Mobilità rapida progressiva + lenta progressiva(%): 53
Morfiologia normale: 2 (Kruger)
TMSC(num.tot.sperm.mobili):29.689.000
Leucociti(n°/ml0): >1.000.000
pH: 8.2
Viscosità: 3
Zone agglutinazione: Assenti
Test eosina(%): 67
Swelling test(%): 42

SWIM-UP:
NUM/ml: 5.000.000
MOT(%): 80
MORF(%):2
TMSC(n° tot.spz.mob. dopo swim up)
PER AIH-IU(n° tot.spz.mob.norm.effettivi)

ci siamo rivolti ad un centro infertilità dove ci hanno consigliato di fare una ICSI,dicendo che la IUI con questi valori non è efficace.
Vi chiedo:
premettendo che devo rifare lo spermiogramma,con questi valori la mia situazione è critica?Non ho possibilià di migliorare il mio sperma ed evitare forme di fecondazione tipo IUI o ICSI?Ho poche possibilità di riuscire a far avere una gravidanza a mia moglie'?Vi ringrazio anticipatamente e mi scusa se no sono riuscito ad essere più riassuntivo.

Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente come prima cosa cosiglierie di ripetere l'esaME, in un centro dove seguono i parametri oms, in oltre la presenza di leucociti è spesso legata ad infiammazione della prostata e pertanto va trattata anche quella