Utente 151XXX
Salve. Ho effettuato, in seguito ad alcuni dolori toracici (peraltro oggi scomparsi) un test da sforzo al cicloergometro.
Questo è il risulato:
ECG basale: sottoslivellamento di ST in sede inf.,ascendente dal punto J<2 mm.
Stop a 120 watt dopo 20'',all'89% della f.c. massimale per l'età.
Durante lo sforzo ed il recupero non si osservano aritmie. Le alterazioni di ST (aspecifiche) si accentuano con lo sforzo in misura non significativa, per riprendere l'aspetto basale nel recupero. Non sintomi cardiogeni.
Al termine della prova il dottore mi ha cmq detto che non c'è niente di particolare.
cosa ne pensate? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
a distanza senza poter osservare il tracciato elettrocardiografico non è possibile darle una tranquillità maggiore di quanto non le abbia dato già il collega. Tuttavia l'assenza di sintomi durante il test e la non significatività delle alterazioni elettrocardiografiche riscontrate dal collega, fanno deporre per benigna l'anomalia del suo ECG basale.
Saluti