Utente 136XXX
Salve, a mia madre di 70 anni è stata diagnosticata una stenosi aortica severa in attuale cf II-III. Da pochi giorni è in lista al San Camillo per l'intervento. Vorrei rassicurazioni sulla bontà della struttura e sapere se ci sono centri ritenuti migliori.
Avrei bisogno poi di conoscere un buon centro per la terapia post-intervento, considerando che abitiamo in provincia di Viterbo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
Il San Camillo e' un'ottima struttura. Per la chirurgia del cuore attualmente il Italia non ci sono Centri Migliori o Peggiori... Il centro migliore e' quello dove si instaura una buona interazione con il chirurgo operatore e piu' comodo logisticamente per assistere il proprio caro.
Per la riabilitazione si faccia consigliare dai colleghi che la opereranno

cordialmente
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Salve, dal San Camillo hanno chiamato mia madre proponendole di effettuare l'intervento il 1 luglio presso il Campus Biomedico Trigoria, sempre da parte dell'equipe del San Camillo. Le hanno spiegato che grazie a ciò si riesce ad anticipare l'intervento di qualche mese. Sono diffidente verso le strutture private, vorrei sapere se questa in particolare offre le stesse garanzie del San Camillo e se può essere stato riscontrato un motivo di urgenza nell'anticipare l'intervento così a breve.
Grazie