Utente 125XXX
Buongiorno, ho 29 anni e a fine novembre 2009, durante un allenamento di pallavolo, ho subito un trauma al polso destro, avendo preso una palla ad alta velocità con la mano aperta, che quindi si è girata all'indietro.
Ho fatto subito una lastra, ma niente fratture. Mi è stato detto che si trattava quindi di una semplice distorsione che, con ghiaccio, antinfiammatorie bendaggio rigido, sarebbe passata nel giro di una decina di giorni.
Son passati 6 mesi ed ho ancora fortissimi dolori e il polso è ancora gonfio.
Porto un tutore rigido quasi costantemente, ho forti dolori nella zona dorsale e ulnare, diverse fitte all'interno del polso durante il giorno, a volte lo sento pesante oppure la mano diventa fredda e insensibile.
Ho fatto un'ecografia ai tendini, ma non è stato rilevato nulla se non una tendinosi. Ho fatto infrarossi e ultrasuoni.. il dolore è un po' diminuito, ma non scomparso. Ho fatto un ecodopler, ma non c'è nulla a livello circolatorio. Anche la risonanza ha dato esito negativo. Ora mi è stato consigliato di fare una risonanza con contrasto.. mi chiedo, permetterà di vedere qualcosa che ancora non si è visto arrivando finalmente ad una soluzione? Cosa potrebbe essere secondo voi? Cosa potrei fare? Ormai la stagione pallavolistica per me è finita, ma non vorrei dover convivere ancora a lungo con un polso tremendamente dolorante e un braccio destro inutilizzabile (ed io purtroppo non sono mancina).
Inoltre sono molto preoccupata per l'esame, visto che è doloroso e inoltre, se sarà positivo, mi è stato prospettato un iter di almeno altri 6 mesi di sofferenza, tra intervento e riabilitazione..
Grazie mille per qualsiasi consiglio vogliate darmi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Internullo
40% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi nella zona di Milano esitono e operano diversi chirurghi della mano e anche molto validi. le suggerisco di non stare a girare o aspettare risposte scritte ma consulti qualcuno a Milano. basta che lei veda sul nostro sito o su quello della società di Chirurgia della mano
[#2] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Per quanto riguarda il sito di Chirurgia della Mano troverà qui gli specialisti (limitatamente a quelli iscritti alla Società) della provincia di Milano http://www.sicm.it/regioni_soci.html?sigla=%28MI%29&re=9
Cordiali saluti