Utente 159XXX
buongiorno, recentemente ho notato una macchia nera all'interno della bocca precisamente nella parete destra della guancia, inizialmente ho pensato fosse un neo, ma essendo all'interno della bocca ho preferito chiedere un consulto dal dentista, il quale mi ha detto che dovrebbe essere un apigmentazione dellapelle da togliere e analizzare. mi chiedo cosa possa essere visto i tempi lunghi di attesa prima della rimozione.grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
se ha notato la lesione solo di recente bisogna valutare l'eventualità che si tratti di una pigmentazione da componenti ematici residuo di una pregressa lesione di origine traumatica.
Nella regione interna delle guance, a livello dell'interlinea dentale spesso possono repertarsi lesioni del genere dopo mordicchiamento accidentale o ripetuto per abitudine viziata.
Conviene prima di un esame istologico monitorare la lesione per 15 gg: un'eventuale regressione o totale riassorbimento depone per una pigmentazione ematica.
E' inoltre importante verificare che in corrispondenza non vi siano denti ricostruiti od otturati in amalgama: spesso residui di questo materiale possono infiltrare la mucosa senza però essere riassorbiti.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
in prossimità non ci sono denti ricostruiti o otturati, però recentemente ho effettuato una pulizia dentale. potrebbe essere un trauma riguardante quella situazione? mi preoccupa il fatto che mi hanno consigliato di toglierla e farla analizzare..non vorrei fosse qualcosa di più grave.
[#3] dopo  
Dr. Vittorio Milanese
16% attività
0% attualità
0% socialità
PIANO DI SORRENTO (NA)
Rank MI+ 16
Iscritto dal 2008
Concordo in pieno quanto affermato dal collega dr. Palomba. A livello della mucosa geniena spesso osserviamo lesioni rosse monolaterali da morsicatio, avvalorate eventualmente da una corretta anamnesi. In ogni caso è sempre valida la regola del controllo a 15gg dopo un'eventuale ameloplastica (correzione del profilo degli elementi dentari) e/o in taluni casi avulsione dentaria. Solo dopo, in assenza di regressione della lesione, si può procedere alla biopsia.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
l'appuntamento per toglierla è esattamente fra 15 giorni..però la paura rimane xk non è piccola e molto simile ad un neo anche se non rialzata.