Utente 371XXX
Buongiorno dottore, circa 3 anni fa mi son state constatate 2 lievi insufficenze,una alla mitralica e una alla tricuspide...
Soffro da quando ero piccola di tachicardia ma da un pò di tempo a questa parte mi succede un ' altra cosa, prima il cuore aumentava il numero dei battiti ma era regolare da qualche tempo il cuore invece che battere vibra.... Prima queste ''vibrazioni'' mi venivano una volta ogni tanto ma stanno aumentando, ad esempio stare ne avevo circa 2 al minuto e le ho avute per un ora circa...non sono dolorose ma fastidiose in quanto mi fanno mancare il respiro... sono sempre più lunghe e sempre di più e sempre più spesso... sono stata al pronto soccorso ma mi hanno detto che per capire di che aritmia si tratta dovrebbero farmi ecg durante l'aritmia, invece a me era passata già.... Inoltre perchè si pstinano a chiedermi se sono nervosa o ansiosa? ogni tanto mi viene l'ansia ma solo per specifici motivi mai per niente mentre questi battiti strani mi vengono anche quando sono tranquilla,anzi sopatutto... cosa mi consiglia di fare? ho gia fatto l'holter inutilmente perchè nelle 24 ore che l'ho avuto non ho avuto questi strani battiti..Puo essere colpa delle 2 insufficienze anche se lievi?
Grazie
Alessia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
non si preoccupi... una insufficienza lieve delle valvole non rappresenta una condizione particolarmente rischiosa o che richieda controlli frequenti.
Prenda qualche ansiolitico senza abusarne e faccia un controllo cardiologico con un ecocardiogramma ogni 2 anni

cordialmente GAD