Utente 117XXX
salve , ho 33 anni da quando avevo 16 anni soffro di vitiligine , inizialmente la malattia era molto limitata ovvero avevo una chiazza estesa dietro il collo e le ascelle completamente depigmentate e una piccola macchia sull'occhio destro, dopo il parto con il passare dei mesi ho notato che le macchie si sono estese sia su entrambi gli occhi ,sulle le mani , dita e sul dorso proprio sulle nocche , ora quello che vorrei sapere da voi non è l'ennesima richiesta di una cura miracolosa perchè sono consapevole che non ce ne sono , ma il mio problema è: posso andare al mare ? io adoro il mare per me è vitale questo mio disturbo mi porta ad essere sempre nervosa pensare che ha colpito anche la cosa che io amo molto(il mare) mi angoscia e mi fa stare parecchio male... accetto anche brutte notizie pur chè sia la verità , vi ringrazio in anticipo per la vostra attenzione GRAZIE!!
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
fino ad alcuni anni fa veniva consigliato da molti medici che chi aveva la vitiligine non dovesse esporsi al sole, a causa della sua particolare propensione alle scottature provocate nelle aree interessate, per la mancanza di pigmentazione melaninica. I soggetti stessi, poi, evitavano il sole per non aumentare la discromia tra le zone abbronzate e quelle prive di pigmentazione. Tale pratica ha involontariamente prodotto danni importanti, facendo il "gioco" della malattia, che si insedia su soggetti iperreattivi a livello immunitario, in cui il sole non ha potuto rimediare a tale squilibrio. Certamente, le zone colpite devono essere protette con creme idonee consigliate dallo specialista in Dermatologia e le esposizioni devono avvenire gradatamente per non ingenerare eritema. In questo modo è possibile una sana esposizione al sole.
Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la sua risposta , mi sento un po meglio , anche se a questo punto dovrei cambiare il mio dermatologo visto che è assolutamente contrario all'esposizione al sole , lui sostiene che non c'è nessuna crema idonea in grado di evitare sgradevoli scottature oltre al fatto che peggiori la situazione inerente alla malattia ... Mi potrebbe consigliare lei qualche prodotto valido nel frattempo? nel caso lei non potesse la ringrazio ugualmente ....ma capisco BUONA GIORNATA E ANCORA MOLTE GRAZIE!!