Utente 776XXX
Buongiorno gentili dottori...
Volevo avere alcune delucidazioni: per prendere un antibiotico naturale dai svariati effetti benefici, assumo regolarmente uno spicchio d'aglio crudo la sera prima dei pasti.
Ora vorrei alternare con qualcos'altro e sapevo che anche l'estratto dei semi di pompelmo è ottimo come antibatterico, antifungino etc etc.
Mi chiedevo, poichè l'ho letto da qualche parte, che l'estratto di semi di pompelmo non deve essere assunto alla leggera poichè può dare degli effetti collaterali anche molto gravi.
Allora, al mattino assumo di norma una capsula di fermenti lattici (10 miliardi la dose); metà mattina devo assumere una compressa di citalopram per episodi di attacchi di panico; dopo pranzo una compressa di acido folico (questa soltanto per 2 mesi all'anno); la sera la pillola anticoncezionale.
L'assunzione di estratto di semi di pompelmo a scopo "preventivo" e antibatterico, potrebbe interferire con l'assorbimento di tutti questi farmaci?
Per stare nei limiti del "Non medicamentoso" quanto dovrebbe essere la dose?
sul foglietto illustrativo c'è scritto dalle 3-9 gocce 2-3 volte al giorno per circa 1 mese..è corretto??
Grazie molto per le informazioni che voorete darmi,
e vi auguro Buona Giornata
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

tanto l'aglio quanto l'estratto di semi di pompelmo come lei dice correttamente contengono dei principi attivi che hanno una vera azione farmacologica.
E' per questo che non le consiglio la generica assunzione "a scopo preventivo": qualora avesse bisogno di un anti-infettivo naturale a scopo terapeutico allora potrà valutare l'evenienza di assumere l'estratto di semi di pompelmo ai giusti dosaggi(come per tutti i farmaci preferibilmente su indicazione del medico).
Non ci sono interazioni con i farmaci che ha elencato.

Cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 776XXX

Iscritto dal 2008
Grazie moltissimo dottore..
In realtà, soffro da 22 anni di psoriasi e da varie persone ho sentito dire che l'estratto di semi di pompelmo, rafforzando il sistema immunitario, porta a dei benefici anche non indifferenti...Soltanto che il mio dermatologo si rifiuta anche solo di parlare di rimedi naturali per la psoriasi..e a me sembra veramente incomprensibile visto che da quando sto mangiando in modo più sano e bevendo molto di più rispetto a prima, i benefici ci sono eccome per questo le chiedevo dei semi di pompelmo..
Grazie dottore e Buona giornata
[#3] dopo  
Utente 776XXX

Iscritto dal 2008
Grazie moltissimo dottore..
In realtà, soffro da 22 anni di psoriasi e da varie persone ho sentito dire che l'estratto di semi di pompelmo, rafforzando il sistema immunitario, porta a dei benefici anche non indifferenti...Soltanto che il mio dermatologo si rifiuta anche solo di parlare di rimedi naturali per la psoriasi..e a me sembra veramente incomprensibile visto che da quando sto mangiando in modo più sano e bevendo molto di più rispetto a prima, i benefici ci sono eccome per questo le chiedevo dei semi di pompelmo..
Grazie dottore e Buona giornata
[#4] dopo  
Utente 776XXX

Iscritto dal 2008
Grazie moltissimo dottore..
In realtà, soffro da 22 anni di psoriasi e da varie persone ho sentito dire che l'estratto di semi di pompelmo, rafforzando il sistema immunitario, porta a dei benefici anche non indifferenti...Soltanto che il mio dermatologo si rifiuta anche solo di parlare di rimedi naturali per la psoriasi..e a me sembra veramente incomprensibile visto che da quando sto mangiando in modo più sano e bevendo molto di più rispetto a prima, i benefici ci sono eccome per questo le chiedevo dei semi di pompelmo..
Grazie dottore e Buona giornata
[#5] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Condivido con lei l'evidenza che una maggiore attenzione ad alimentazione e stile di vita possano apportare beneficio allo stato generale della salute; la invito a comprendere anche 'l'astensione' del collega dermatologo perchè in medicina ufficiale sono pochi i principi attivi fitoterapici riconosciuti validi e prescritti correntemente in terapia.
Nel caso specifico l'estratto di semi di pompelmo non lo trovo indicato nel trattamento della psoriasi (ed in realtà non ha neanche una particolare azione di rinforzo del sistema immunitario).
Cari saluti.
[#6] dopo  
Utente 776XXX

Iscritto dal 2008
Grazie moltissimo dottore..
In realtà, soffro da 22 anni di psoriasi e da varie persone ho sentito dire che l'estratto di semi di pompelmo, rafforzando il sistema immunitario, porta a dei benefici anche non indifferenti...Soltanto che il mio dermatologo si rifiuta anche solo di parlare di rimedi naturali per la psoriasi..e a me sembra veramente incomprensibile visto che da quando sto mangiando in modo più sano e bevendo molto di più rispetto a prima, i benefici ci sono eccome per questo le chiedevo dei semi di pompelmo..
Grazie dottore e Buona giornata
[#7] dopo  
Utente 776XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottore per la professionalità, per le risposte davvero complete e per il servizio che offrite!
Buona Giornata
[#8] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Grazie a lei per aver riposto fiducia in questo nostro servizio.

Ritorno sull'estratto dei semi di pompelmo per dirle che nulla toglie a questa sostanza la possibilità di esplicare un'azione terapeutica sulla psoriasi;
se ha sentito direttamente di persone che ne hanno tratto beneficio nulla le impedisce di tentare.
Per correttezza dico che se questo effetto positivo si verifica non è per l'azione di rinforzo sul sistema immunitario (della quale l'estratto è privo) ma per altri motivi non ben conosciuti.

Cari saluti.
[#9] dopo  
Utente 776XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottore ancora una volta!
Le farò sapere..
Buona giornata