Utente 816XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 35 anni. Da circa 2 io e mia moglie stiamo provando ad avere un bambino. Purtroppo, però, siamo andati incontro ad una gravidanza extrauterina (che ha causato anche l'asportazione della tube dx) e due aborti dopo qualche settimana (diagnosticati solo tramite Beta).
Ovviamente mia moglie si è sottoposta ad una lunga serie di esami che hanno evidenziato un ovocita (?) alterato.
Ora la ginecologa di mia moglie mi ha prescritto spermiografia e spermiogramma per valutare anche questo aspetto. Riporto di seguito i risultati:

Volume (ml): 3.0
Ph: 7.8
num. di spermatozoi (per ml): 110 x 10°
num. totale di spermatozoi nell'eiaculato: 330 x 10°

Motilità (60'):
a) movimenti progressivi rapidi: 31%
b) movimenti progressivi lenti: 15%
c) movimenti non progressivi: 14%
d) immobili: 40%

Agglutinazioni spontanee:
sì: 2%

Morfologia:
forme normali: 55%
forme anormali della testa: 30%
forme anormali della coda: 5%
forme anormali miste: 10%

Cellule tonde: 2 x 10°/ml

Leucociti: 500.000/ml

Emazie: assenti

La mia domanda è: il quadro complessivo dei risultati è buono? Sono fertile?
In particolar modo mi preoccupa un pò il punto d) della motilità a 60 minuti: immobili 40%. Cosa vuol dire? Poi come valore di riferimento della motilità viene indicato: a+b>=50% In realtà nel mio caso la somma dei valori a+b fa 46%. E' il caso di preoccuparsi?
Ringrazio cordialmente in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
il primo consiglio è quello di non analizzare uno per uno i numeri dell'esame che va valutato nel contesto della sua situazione generale da uno specialista.
ciononostante nel complesso i valori presentati depongono per potenziale fertilità.
le ricordo che lo spermiogramma non misura la fertilità che è un fatto della coppia e non del singolo individuo.
cordialmente