Utente 104XXX
Buongiorno cari dottori!
sono un ragazzo di 25 anni.
provo a chiedere un consulto sul mio problema anche su questa specialità per cercare di risolverlo.
Sono ormai quasi 7 mesi che ho delle macchie rosse internamente con alone bianco che si presentano ripetutamente in ogni parte del cavo orale ( gola, palato, lingua e anche a livello sublinguale). mi provocano pizzicore di gola prima del loro arrivo e prurito mentre le ho. durano 8-10 giorni e poi mentre sembra che svaniscano ne nascono altre in diverse zone. Ormai ne sono invaso, e più passa il tempo + sono numerose.
Ho provato di tutto, anche seguendo i consigli degli specialisti in otorinolaringoiatria e dermatologia di questo servizio online.
Sotto consiglio medico ho fatto: prove per la celiachia con IgG antigliadina alte ma tutto il resto negativo e quindi è stata esclusa (anche perchè tutto il resto dei valori sono perfetti) ves nella norma, emocromo nella norma.
Ho fatto una visita otorinica specialistica e mi è stato detto che potevano essere afte recedivanti ma mi è stato dato solo uno spray all'acido ialuronico che non è servito a nulla.
Sotto consiglio di uno specialista di medicina interna ho fatto nuove analisi (analisi SIC) e sono risultate tutte nella norma: l'unico valore superiore sono gli IMMUNOCOMPLESSI CIRCOLANTI e gli anticorpi ana 0.9 su un valore di riferimento di 1.0.
ho fatto anche tampone orale per miceti e batteri, test HIV, HCV, HSV 1-2 tutti negativi.
questo specialista in medicina interna mi ha consigliato AFTAB ma le lesioni in bocca sono troppe per quelle pastiglie adesive orali: allora il mio medico di famiglia mi ha fatto provare un collutorio MICOSTOP che però ho visto è a base di un antivirale (e comunque non è servito a nulla) e poi ha provato a darmi una confezione di DELTACORTENE 5mg 1 al giorno.
Ne ho prese due caspule ma le lesioni sono sempre lì e, anzi, sembrano aumentare.
Non so veramente + a chi rivolgermi. sono molto preoccupato.
Sto pensando che sia un qualche cosa di immunitario o anche un tumore del cavo orale: la notte mi sveglio sempre con la bocca impastata e non dormo per il bruciore che mi provocano.

per ultima cosa volevo segnalarvi che in concomitanza a queste lesioni mi sono comparse delle macchie rosse sul glande che il mio medico mi ha curato con TRAVOCORT CREMA (quindi cortisonico e antimicotico).
Ho pensato che la mia fidanzata ha avuto la candida e ho seguito anche io una cura con fluconazolo per via sistemica che gli ha prescritto la sua ginecologa.
Ho anche pensato che queste lesioni sulla bocca e sul glande possano essere dovute a quello, ma il tampone orale era negativo.

io spero proprio che possiate aiutarmi.
magari posso anche scrivervi tutti i risultati completi delle analisi oppure per contatto privato anche delle foto delle LESIONI.
Non so + dove andare a rivolgermi nella mia città

IN ATTESA DI RISPOSTA vi ringrazio







Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio signore,
sarebbe utile che elencasse i risultati delle analisi già effettuate (in particolare la tipizzazione HLA), e che precisasse se soffre o ha mai sofferto di malattie infiammatorie dell'occhio, oppure di cefalea, dolori articolari (descrivendone i caratteri), lesioni cutanee (descrivendone i caratteri), se ha febbre, se quando fa un prelievo di sangue compaiono o meno delle pustoline nella sede di iniezione.
In ogni caso programmi una visita immunologica o reumatologica.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille
le riporto quindi qui di seguito le analisi che ho fatto nello specifico
glicemia 82 mg/dl
creatinina 1,09 mg/dl
proteine totale 7,5 g/dl
gammaglutamiltranspeptidasi 15 U/L
coesterolo totale 168 mg/dl
trigliceridi 63 mg/dl
LDH = 400 U/L

EMOCROMO
leucociti 5,40
eritrociti 5,39
emoglobina 16,5
ematocrito 47,8%
volume globulare medio 88,7
cont. emogl. globulare medio 30,6
conc emgl globulare media 34,5
piastrine 184,00
RDW -CV

FORMULA LEUCOCITARIA
neurofili 51,4 %
linfociti 36,3%
monociti 7,2%
eosinofili 4,2%
basofili 0,9%
neutrofili 2,80
linfociti 1,90
monociti 0,40
eosinofili 0,20
basofili 0,00

e-GFR 82
immoniglubulina E 178,10 IU/ml

ANT.ANTI-GLIADINA IgA 53,8 Eu/ml fino a 50,0
ANT.ANTI GLIADINA IgG 451 EU/ml fino a 50,0

tampone faringeo negativo
ves 2
ANTICORPI ANTI ENDOMISIO assenti
anticorpi ANTITRANSGLUTAMINASI 0,80 U/ml fino a 10,00

nella ELETTROFORESI PROTEICA risulta tutta nella norma tranne le GAMMA a 19,9 % Rel valori da 11,1 a 18,8

questo è il referto del dermatologo. quando mi sono recato da lui peòr le avevo solo sulla lingua queste macchie:
" presenta alla lingua aree eritemato-atrofiche ad aspetto policlico riferibili a " lingua a carta geografica" NESSUN VALORE PATOLOGICO "

questi sono invece i valori degli esami SIC
FATTORE REUMATOIDE = esito 20 valore rif fino a 30
COMPLEMENTO C3 = 92 valore rif da 83 a 177
COMPLEMENTO C4 = 15,30 DA 15 A 45
IMMUNCOMPLESSI CIRCOLANTI = 23,0 fino a 20 (questo è superiore)
ATTIVITA' COMPLEMENTARE EMOLITICA TOTALE = 122 da 101 a 300
C1 INIBITORE = 18 da 15 a 35
ANTICORPI ANTI NUCLEO 0,9 fino ad 1
ANTICORPI ANTI DNA nativo 9,5 fino a 25
ANTICORPI ANTI SM = 1,1
ANTICORPI ANTI RNP = 1,2
ANTICORPI ANTI SSA = 0,1
ANTICORPI ANTI SSB = 0,2
ANTICORPI ANTI scl70 = 0,2
ANTICORPI ANTI jo1 = 1,0

non ho mai effettuato la tipizzazione HLA (di che cosa si tratta? la tipizzazione leucocitaria?).
Per quanto riguarda le sue domande non ho mai sofferto di malattie infiammatorie dell'occhio, cefalea, dolori articolari di nessun tipo nè lesioni cutanee. Non ho febbre di continuo e non ho mai notato la comparsa di pustole nella sede di iniezione dopo prelievo.

spero che dai risultati delle analisi mi posso aiutare
grazie ancora
nel frattempo, se la cura cortisonica non funzionerà, parlerò con il mio medico di famiglia se mi prescrive questa visita immunologica.

GRAZIE

[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Quindi le analisi sono tutte sostanzialmente nella norma e il quadro clinico per il resto è silente.
Il dermatologo peraltro non parla di afte ma di lingua a carta geografica, questo è molto importante.
Se effettivamente non si tratta di una aftosi, probabilmente l'immunologo (così come la tipizzazione HLA) non La potrà aiutare più di tanto.
Saluti,
[#4] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio. in effetti il dermatologo l'ha codificata come lingua a carta geografica ma non si sapeva spiegare il perchè le macchie si presentassero anche sul palato e gola e perchè mi provocassero bruciore.
Per la sua esperienza, visto quello che le ho segnalato, non può neanche trattarsi di qualche micosi orale?
Anche se il tampone era negativo, ma si può sempre sbagliare...non saprei
[#5] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Come ha già detto Lei, la ricerca di miceti ha dato esito negativo. A spanne direi poi che, se si fosse trattato di una micosi, probabilmente il fluconazolo avrebbe apportato qualche beneficio. E immagino che comunque il collega dermatologo avrebbe posto il sospetto. Quanti indizi fanno una prova?
Saluti,
[#6] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio molto della professionalità e della celerità nelle risposte.
Comunque adesso, per scrupolo, farò anche questa visita reumatologica e le farò sapere gli sviluppi.
Nel frattempo sto finendo di prendere DELTACORTENE 5mg che mi è stato prescritto dal medico. speriamo che serva a qualcosa
[#7] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
buongiorno cari dottori!
dopo un periodo di ulteriori accertamenti vi riporto gli sviluppi del mio problema:
ho eseguito un'ulteriore visita dermatologica specialistica e la dermatologa che mi ha visitato dopo , considerando la mia situazione, ha ipotizzato che si possa trattare di un ERITEMA MULTIFORME del cavo orale, probabilmnete scatenato da un farmaco. detto questo mi ha detto di sospendere le terapie topiche al cavo orale farmacoloigiche che attuo tutto l'anno (terapia antistaminiche per l'allergia).
in particolare prendo VENTOLIN e uno spruzzo nasale a base di fluticasone.
ha voluto vedere tutti i foglietti illustrativi e mi ha consigliato di sospenderli e vedere se ci sarà un miglioramento nell'arco dei prossimi due mesi.
Mi ha inoltre consigliato di prendere un collutorio chiamato EVOMUCY che però non riesco a trovare in nessuna farmacia!
Volevo sapere qualche vostro parere su quanto ho riportato qui sopra se fosse possibile.

in attesa di risposta vi ringrazio
[#8] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Siamo in ambito strettamente dermatologico.
Personalmente non saprei aiutarLa.
Provi a chiedere ai colleghi dermatologi.
Saluti,