Utente 142XXX
salve.
il 7 aprile mi sono sottoposta a una fibroscopia dall'otorinolaringoiatra( che ha usao uno strumento secondo me non sterilizzato correttamente). due settimane dopo ho iniziato ad avvertire nausea,stanchezza e dolori alla schiena (sindrome premestruale???). inoltre da martedì 13 ho iniziato a soffrire di secchezza di bocca ( il 12 ho effettuato una puntura di buscopan. il 29 sono stata operata per calcoli alla colecisti e dopo qualche giorno fino a tutt'ora ho iniziato a soffrire di diarrea. la secchezza della bocca si è inoltre trasformata in bruciore che dura ancora oggi, anche se per un paio di giorni era passato.oggi inoltre mi sembra di avvertire un linfonodo gonfio, ma non ricordo se lo avevo già da tempo.
alla luce di questi sintomi, volevo sapere se è possibile che ho contratto l'hiv sottoponendomi a quella visita, se una persona prima di me infetta aveva usato il fibroscopio, può avermi contagiato?il dubbio è venuto dal fatto che lo strumento in questione, prima di essere utilizzato era riposto in un contenitore, e solo dopo l avisita è stato immerso, per metà all'interno di una soluzione( che tra l'altro era stagnante). se devo sottopormi al test, quanto tempo devo aspettare?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Ma scusi,
il virus non è quello dell'HIV, ma è quello dell'insensatezza. Secondo lei ha l'HIV preso attraverso il fibroscopio o magari non il fibroscopio che l'ha irritata?? Ma secondo lei non non sterilizziamo gli strumenti? Non sa che la sterilizzazione negli ultimi 100 anni ha fatto passi da gigante???
Ma scusi, allora ogni sintomo è da HIV? Anche il mal di denti, o i bruciori di stomaco o le unghie incarnite. Perche no?

Saluti


Mocci
[#2] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
il mio dubbio non era riguardo l'efficacia della sterilizzazione nell'ammazzare il virus, ma la probabilità di contrarlo usando uno strumento non sterilizzato.
oggi sono andata dal medico e mi ha trovato i linfonodi del collo gonfi prescrivendomi delle pillole. da cosa possono essere determinati?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
L'infiammazione non esiste? Le hANNO PUR SEMPRE INFILATO UNPO STRUMENTo giù per òla gola, per esempio. E perchè fra tutte le patologie posibili proprio l' HIV? Non le sembra ci sia una distorsione nel suo rAGIOnamento?
Comunque se lei ha voglia di pensare con un ragionamento ai limiti dell'assurdo di avere l'HIV, faccia pure.

Buona giornata

Mocci