Utente 125XXX
Buongiorno fra pochi giorni devo effettuare una scintigrafia ossea total body.Ho saputo che mi verrà iniettato un liquido radioattivo, vorrei gentilmente sapere se può avere effetti collaterali.Inoltre visto che io e mia moglie stiamo cercando di avere un bambino volevo sapere se deve passare un periodo di tempo dopo la scintigrafia prima di provare ad avere un bimbo e se questa può essere eventualmente dannosa per il concepimento...grazie buona giornata
[#2] dopo  
Dr. Raffaello Sutera
28% attività +28
4% attualità +4
12% socialità +12
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
L'esecuzione di indagini scintigrafiche consiste per lo più nella somministrazione endovenosa di una sostanza debolmente radioattiva, sciolta in un liquido fisiologico privo di qualunque effetto collaterale sull'organismo del paziente. Non vengono mai utilizzati liquidi di contrasto, come invece si fa abitualmente in radiologia, e quindi sono minimi anche i rischi di reazione allergica.
Per quanto riguarda il concepimento vale la regola generale di astenersi fino al ciclo successivo.
Cordialità.
[#3] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottore per la sua gentile risposta, ne approfitto per chiederle un ultima cosa se non disturbo, cosa intende per astenersi per il ciclo successivo?Vale a dire un mese o più?
grazie buona serata
[#4] dopo  
Dr. Raffaello Sutera
28% attività +28
4% attualità +4
12% socialità +12
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Ho scritto "fino al", non "per", quindi finchè non le vengono le mestruazioni e quindi dall'inizio del prossimo ciclo può cominciare a provarci.
I migliori auguri per l'esito dell'esame e per il concepimento.
Buona serata.
[#5] dopo  
Dr. Stefano Gervasi
20% attività +20
0% attualità +0
0% socialità +0
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
quando ci si sottopone ad una scintigrafia ossea total body, è opportuno non essere in contatto con donne in gravidanza presuna o accertata, donne in età fertile, bambini piccoli da 0 a 5 anni, se si dovesse venire in contatto con bambini piccoli è importante non abbracciarli e non giocarci assieme. Questa precauzione vale per un tempo di 24 ore. E' importante per il paziente prima dell'esame e quando poi ha terminato l'esame, di bere molti liquidi per eliminare più velocemente il radiofarmaco, la cui eliminazione è per via renale e vescicale.
Cordialmente