Utente 159XXX
Sono la mamma di una bambina di 22 mesi,nata con agenesia/ipoplasia polmonare sx. Alla nascita le hanno riscontrato anche un piccolo DIA.Asintomatico il quale si doveva chiudere entro l'anno.Ieri a controllo la diagnosi e' stata :
E.O. Buon compenso emodinamico.Aia cardiaca nei limiti.Non soffi.Fegato nei limiti.Femorali normopulsanti.
ECG:Ritmo sinusale a fc 100 bpm. Tracciato nella norma.
Ecocardiogramma 2Dcolor doppler (esame eseguito con piccola molto agitata) Situs solitus. Levocardia. Normale anatomia sequenziale. Piccolo difetto interatriale della fossa ovale con lieve shunt sin dx. Normale la volumetria cardiaca e la funzione di di pompa biventricolare. Apparati valvolari nella norma per morfologia e flussimetria. Aorta e arteria polmonare di normale calibro. Non e' stato possibile esplorare l'arco aortico per l'agitazione della piccola. Non shunt duttale. Assenza di versamento pericardico. Conclusioni: Piccolo difetto interatriale non emodinamicamente significativo. La piccola puo' svolgere attivita' di tipo ludico.Prossimo controllo tra 3 anni

Ho letto un articolo che diceva che con il DIA si verifica un iperafflusso, Quindi un affaticamento dei polmoni dovuto al sovraccarico” – Mi chiedevo se fosse vero e se devo preoccuparmi considerato che la bambina ne ha solo uno di polmone. Premetto che non ha mai avuto problemi respiratori e conduce una vita normalissima sotto ogni aspetto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Dai risultati che ha riportato sembra proprio che il difetto interatriale sia molto piccolo e senza rilevanti effetti emodinamici. A conferma di ciò, il prossimo controllo fissato fra ben tre anni fa presupporre una evoluzione favorevole.
Cordiali saluti