Utente 324XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 21 anni.

Nelle ultime analisi del sangue che ho fatto, è emerso che alcuni valori non sono nella norma, tra questi:

RBC globuli rossi 4.94 > x10^6/microl [valori di riferimento: 3.70 - 4.90]
HGB emoglobina 15.0 > g/dl [valori di riferimento: 11.3 - 14.3]
HCT ematocrito 43.6 > % [valori di riferimento: 33.3 - 42.6]
Basofili 0.00 < x10^3/microl [valori di riferimento: 0.01 - 0.08]

P-COLESTEROLO 216 mg/dl [Valori desiderabili : <190]

ESAME URINE
pH 5.5 4.6 - 8.0
Glucosio ASSENTE
Proteine ASSENTE
Emoglobina ASSENTE
Corpi chetonici TRACCE [?]
Bilirubina ASSENTE
Urobilinogeno NELLA NORMA
Densita' 1.028
Sedimento NULLA DA SEGNALARE

Premetto che assumo la pillola Loette senza interruzioni dalla fine del 2006.

1. Cercando su Intenet ho visto che i primi valori potrebbero essere sbagliati a causa di disidratazione: la mattina delle analisi non avevo bevuto niente ed avevo molta sete prima del prelievo. Potrebbe dipendere da questo?

2. In base ai dati forniti, posso stare tranquilla che la pillola non ha perso la sua efficacia?

Grazie molte!
[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
1) Si' vagamente una lieve disidratazione potrebbe aver influito, ma in realta' non occorre darsi spiegazioni per un risultato che e' migliorativo rispetto alla media (esclude ogni anemia) senza arrivare a livelli tipo policitemia. Va bene cosi', il resto e' accademia. Tra parentesi non si deve mangiare, ma non e' proibito bere acqua.

2) I dati forniti non esplorano l'efficacia della pillola, che comunque rimane efficace a prescindere.



[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2007
Perfetto, grazie!