Utente 157XXX
Buona Sera,

sono affetto da condilomi anali interni, nessuno esterno ma quelli interni sono raggruppati e numerosi. mi è stato consigliato intervento chirurgico evidenziando il rischio anche se limitato di complicanze tipo stenosi anale.
calcolando che sono omosessuale passivo ed ho una relazione nella quale il sesso ha una sua importanza,non posso affrontare il rischio anche se minimo se questo significa rinunciare ad una vita sessuale normale. chiedo se esistono cure alternative e se tenere i condilomi interni è così pericoloso
[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente,
in omeopatia abbiamo valide cure che in genere riescono ad aiutare molto in casi come il suo senza ricorrere ad alcun intervento chirurgico. Non sempre il risultato è assicurato ma un tentativo andrebbe fatto.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille se possibile cercherò il suo studio a milano e prenoterò una visita.