Utente 891XXX
Salve,
ho 22 anni sto da una ragazza da tre mesi.E' un rapporto molto intenso e vedendoci molto spesso riusciamo ad avere una vita sessuale intensa ed attiva.Inizialmente non c'erano problemi ed eravamo molto "coordinati":riuscivo tranquillamente a trattenere il coito fin quando non la sentivo venire per poi lasciarmi andare e venire con lei.Da un mese a questa parte però si è venuto a creare una situazione per cui fin dall'inzio del rapporto,orale o sessuale che sia,ho difficoltà a trattanere l'eiaculazione e spesso devo smettere dopo pochi minuti(4-5 al massimo)onde evitare di venire.Non essendo questo problema mai pervenuto mi chiedo se possa avere cause fisiche(visto che non attraverso minimamente periodi di stress,anzi,tutt'altro.Mi chiedevo a questo punto se,dopo la consultazione di un andrologo,non fosse il caso di assumere dosi anche lievi di Dapoxetina negli appositi farmaci,dato che documentandomi su qrgomenti del genere,sembra essere uno dei rimedi + efficaci in questo genere di problemi.Vi ringrazio e saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

una eiaculazione precoce secondaria può avere alla sua base un problema organico che deve essere sempre attentamente valutato da un esperto andrologo prima di pensare ad una eventuale terapia.

Nel frattempo, se desidera avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html .

Ancora, se desidera avere altre informazioni precise sulla Dopaxetina, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/210-dapoxetina-nuovo-farmaco-trattamento-eiaculazione-precoce.html

Un cordiale saluto.