Utente 160XXX
Ringrazio il gent.mo dott. Marino per la tempestiva risposta, per questo mi scuso con lui se mi permetto di disturbarlo ancora riproponendo la I parte del quesito, a cui non è stata data risposta.
A 70 anni, l'11 marzo 2010 sono stato operato per un pucker maculare con foro lamellare all'O.S. con vitrectomia e peeling e con contemporanea rimozione della cataratta.
Dopo un trattamento di compresse e di colliri per 15 giorni, l'O.C.T. di controllo eseguito il 21. 5, mostra la chiusura del foro. Il visus è rimasto di 3/10.
Però le mie condizioni sono peggiorate perchè ho la vista annebbiata e le immagini appaiono distorte e lo scritto rimpicciolito, non corretto neppure da una nuova lente, a causa di una macchia grigia che persiste da quasi 2 mesi, che, secondo l’oculista, potrebbe essere un piccolo residuo della membrana.
È possibile che la macchia scompaia da sola oppure per rimuoverla è necessario un nuovo intervento all’o.s. o almeno dei colliri?
Ringrazio scusandomi ancora per l’insistenza.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
carissimo
mi scrive o mi fa avere copia dell'ultimo OCT